OTTO MILITARI DELL’AERONAUTICA A PROCESSO PER L’EPISODIO DI NONNISMO AI DANNI DI “GIULIA SCHIFF”

Roma, 11 dic 2020 – Otto sergenti del 70° Stormo dell’Aeronautica Militare di Latina dovranno affrontare un processo davanti al Tribunale militare di Roma per il caso di “nonnismo” denunciato dall’ex collega di corso Giulia Jasmine Schiff, la 21enne di Mira immortalata in un video durante il ‘rito d’iniziazione’ al quale sarebbe stata sottoposta dai compagni dell’accademia per diventare pilota di jet.

Il rinvio a giudizio è stato deciso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale militare della Capitale. L’accusa è di concorso in lesione personale e ingiuria. Secondo la Procura militare, gli otto hanno offeso “prestigio, onore e dignità” della Schiff, usandole “violenza” e “cagionandole plurime escoriazioni”. La prima udienza è stata fissata per il 9 marzo 2021. Contestualmente la Corte di Cassazione verrà investita della questione di giurisdizione essendo pendente un procedimento – la procura di Latina ha chiesto il rinvio a giudizio degli 8 – sullo stesso fatto davanti al Tribunale ordinario.

CONTINUA A LEGGERE ILFATTOQUOTIDIANO.IT>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “OTTO MILITARI DELL’AERONAUTICA A PROCESSO PER L’EPISODIO DI NONNISMO AI DANNI DI “GIULIA SCHIFF””

  1. Al netto delle perplessità sulla vicenda che ha diversi punti poco chiari, perché non integrate o modificate il titolo con:”allievi ufficiali”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.