Militari giordani si addestrano in Italia

Roma, 13 dic 2020 – Alla Scuola di Cavalleria di Lecce condotto il corso di familiarizzazione sulla Blindo Armata “Centauro” per venti Sottufficiali dell’Esercito Giordano. Il corso è stato articolato su due percorsi didattici: “Gunner and Commander” e “Maintenance and Driver

​Nell’ambito del Piano delle Ammissioni di personale militare straniero ai corsi presso Enti e Istituti dell’Esercito, è stato svolto presso la Scuola di Cavalleria, un corso di familiarizzazione sulla Blindo Armata “Centauro” a favore del personale dell’Esercito del Regno di Giordania.

Lo scopo dell’intenso periodo di formazione è stato quello di preparare i colleghi stranieri all’assolvimento degli incarichi di “Capo blindo/cannoniere” e di “Servente/pilota”, attraverso due distinti percorsi didattici denominati “Gunner and Commander” e “Maintenance and Driver”.

Il personale dell’Esercito Giordano ha assistito alle lezioni teoriche, per poi cimentarsi dapprima con i sistemi di simulazione presso i Dipartimenti Didattici e, successivamente, sulla piattaforma da combattimento, con attività addestrative in bianco e “a fuoco simulate” nonché nelle attività pratiche di mantenimento.

Inoltre, è stato dato ampio risalto all’addestramento individuale del combattente e ai nuovi orientamenti riguardanti le tecniche di combattimento nelle aree urbanizzate con sessioni di addestramento pratiche di Fighting in Built Area (FIBUA).
L’articolata sessione formativa, culminata con l’esercitazione finale a bordo delle Blindo, si è conclusa con la consegna degli attestati di frequenza da parte del Comandante della Scuola di Cavalleria, Generale di Brigata Claudio DEI.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.