17.12.1973, Aeroporto di Fiumicino: la strage mai raccontata. Il 17 dicembre del 1973 all’aeroporto di Fiumicino si è consumato uno dei più efferati attacchi terroristici della storia d’Italia, sicuramente il meno raccontato

Roma, 18 dic 2020 – Ai microfoni di Non è la Radio è intervenuto Antonio Campanile, allora poliziotto in servizio all’aeroporto che, grazie al suo intervento eroico riuscì a evitare una strage di maggiori proporzioni.

Antonio Campanile, il giorno dopo anzichè ricevere un riconoscimento o i complimenti delle Cariche dello Stato fu messo in consegna per 6 giorni e successivamente fu mandato per altri 6 giorni in licenza, passò il capodanno in servizio, insieme ai colleghi e successivamente fu rimosso dal presidio ai voli internazionali.

Questa vicenda, fatta di documenti secretati è ancora piena di misteri da Prima Repubblica e rappresenta probabilmente l’inizio del periodo delle tensioni della nostra storia. L’articolo completo, il video e come trovare il libro, li trovi qui >>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.