Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito incontra i rappresentanti delle organizzazioni sindacali nazionali del personale civile

Roma, 19 dic 2020 – ​Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina, ha incontrato oggi i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali nazionali.

Alla riunione, che si è svolta in modalità videoconferenza, in osservanza delle disposizioni emanate dal Governo in materia di contenimento della diffusione del virus CoVid-19, hanno preso parte il Sottocapo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Giovanni Fungo, il Comandante Logistico, Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo, i Direttori dell’Ufficio Generale del Centro di Responsabilità Amministrativa e del Centro Nazionale Amministrativo Esercito nonché i rappresentanti dei Dipartimenti e dei Reparti dello SME.

Nel corso del suo intervento inziale, il Generale Farina ha voluto ricordare come anche nell’attuale situazione contingente, segnata dalla pandemia, la comunicazione e il dialogo sono gli elementi alla base di un clima sereno e produttivo.

Durante la riunione, svoltasi all’insegna della massima cordialità, ha manifestato il riconoscimento e l’apprezzamento del lavoro svolto dal personale civile evidenziando come lo stesso rappresenti per l’Esercito una componente essenziale che garantisce un know-how fondamentale e insostituibile per la funzionalità della Forza Armata, soprattutto nell’area Tecnico-Manutentiva e Infrastrutturale.

Il Vertice di Forza Armata ha, inoltre, evidenziato che, in questo periodo di pandemia, l’Esercito ha dimostrato una marcata flessibilità organizzativa nel mettere il personale civile in condizioni di lavorare nel rispetto della propria salute, ponendo particolare attenzione alla categoria dei lavoratori fragili e si è avvalso di tutti gli strumenti normativi per limitare la presenza dei lavoratori quali ad esempio il lavoro agile e la flessibilità dell’orario di lavoro.

Prima di cedere la parola ai rappresentanti delle organizzazioni sindacali nazionali, il Capo di SME ha richiamato l’importanza di mantenere una proficua e sinergica dialettica, orientata a una sempre maggiore collaborazione tra le parti.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.