USO DEI SOCIAL DA PARTE DEI CARABINIERI. Il Nuovo Sindacato dei carabinieri chiede l’abrogazione della direttiva che “imbavaglia” il Carabiniere.

Roma, 24 dic 2020 – Egregio Generale Luzi. Lei è il firmatario (forse obtorto collo) della liberticida circolare datata 12 novembre 2019 sull’uso dei social network, forse da Lei neanche voluta o condivisa, ma fortunatamente ignorata da tutti i comandanti ad ogni livello, soprattutto Ufficiali che utilizzano le piattaforme social e le applicazioni di messaggistica istantanea per impartire ordini e diramare disposizioni. Circolare che tentava di imbavagliare senza riuscirci, e quindi obsoleta ed inopportuna. Il Nuovo Sindacato Carabinieri la invita, appena prenderà il Comando dell’Arma, ad abrogarla e ripartire quindi con un percorso equilibrato e franco tra il Comando Generale e i Sindacati Militari, bel rispetto dei ruoi. Buon Lavoro. Massimiliano Zetti Segretario Generale del Nuovo Sindacato Carabinieri

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.