FACCIAMOCI DUE CONTI. Per le Forze Armate NON è stato previsto NULLA! Dal decreto ristori approvato il 18/12/2020.

Roma, 28 dic 2020 – QUI NON SI TRATTA DI METTERCI UNO CONTRO L’ALTRO, UNA FORZA ARMATA CONTRO UN’ALTRA FORZA. ANZI, PIU’ UNITI SIAMO E’ MEGLIO E’ PER TUTTI NOI. SIAMO TUTTI SULLA STESSA BARCA DEI NON CONTRATTUALIZZATI.  Si tratta solo di prendere atto che l’impegno del personale delle Forze armate viene ripagato con la sola visibilita’ televisiva: filamti di colonne di mezzi militari; militari che trasportano qualcosa, ecc.. Esibiti per le buone e utili cose che facciamo, giusto per portare beneficio alle Istituzioni e chi li dirige momentaneamente?

Dimenticare, o volutamente escludere i militari da un tangibile riconoscimento lavorativo per l’impegno straordinario gia’ svolto – o da svolgere sempre in modo straordinario – e non ricompensargli a dovere gli sforzi fatti, e’ una pessima considerazione.

Di seguito il riassunto dei provvedimenti economici approvati l’altro giorno.

 

 

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “FACCIAMOCI DUE CONTI. Per le Forze Armate NON è stato previsto NULLA! Dal decreto ristori approvato il 18/12/2020.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.