MINISTERO DIFESA -15.000 militari italiani impegnati durante i giorni delle festività in Italia e all’estero

Roma, 1 gen 2021 – LE FORZE ARMATE E IL SUO PERSONALE NON SI FERMANO MAI. DALLE MISSIONI ALL’ESTERO AL CONTROLLO DEL TERRITORIO IN ITALIA; FINO ALL’IMPEGNO CONTRO LA PANDEMIA DA COVID-19 E ALL’AIUTO DEI CITTADINI PER LE PUBBLICHE CALAMITA’. Segue comunicato Ministero Difesa: Continua, anche durante il periodo delle festività natalizie l’impegno delle Forze Armate sia in Patria sia all’estero. Sono infatti circa 7800 i militari dell’Operazione Strade Sicure impiegati sul territorio nazionale per il presidio, in concorso alle forze di polizia, di obiettivi sensibili, luoghi di culto, snodi ferroviari e metropolitane delle città italiane cui si aggiungono 7500 uomini e donne delle Forze Armate che operano in 39 missioni internazionali in 24 Paesi.

Impegno che si è arricchito di una nuova sfida, quella portata dall’emergenza epidemiologica Covid 19. Difatti, sia nel corso della prima ondata e successivamente nella seconda con l’Operazione IGEA prima e con l’avvento dell’Operazione EOS poi, iniziative volute dal Ministro della Difesa Guerini, il Comando Operativo di Vertice Interforze (COI) ha pianificato e diretto lo sforzo delle Forze Armate, in sinergia con la struttura commissariale per la gestione e il contrasto dell’epidemia della Presidenza del Consiglio, volto a supportare il Ministero della Salute, in coordinamento con le Autorità sanitarie locali e la Protezione Civile. L’articolo del Ministero Difesa continua qui >>>

.

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “MINISTERO DIFESA -15.000 militari italiani impegnati durante i giorni delle festività in Italia e all’estero”

  1. Non ho capito…i militi sarebbero sempre nello stesso numero che sia festa o lavoro, i servizi sono 24h comunque, quindi non vedo quale sia l’eccezionalita’.
    Cerchiamo sempre di non lamentarci e con i sindacati vedrete che piagnistei. Le ff.aa. sono finite dalla padella nella brace del sindacalisno civiloide.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.