Sono pochissimi gli immigrati italiani nelle forze armate USA – la storia di Giulia

Roma, 12 gen 2021 – Sono pochissimi gli immigrati italiani nelle truppe Stelle e Strisce. E le donne rappresentano una assoluta rarità. «Anche perché comporta dei sacrifici immensi, specialmente per una donna…», assicura. Ma Giulia – una laurea in Lingue orientali a Ca’ Foscari e un’esperienza di sei mesi in Cina – si è data da fare.

E così, tre giorni fa, il soldato Giulia  è diventata sergente dell’Esercito degli Stati Uniti. Probabilmente è la prima immigrata italiana a raggiungere un simile traguardo.

L’addestramento è duro per tutti. E per una donna lo è perfino di più. «I giubbotti antiproiettile fanno male al seno, e poi ricordo le settimane di addestramenti nei boschi o in pieno deserto, senza neppure la possibilità di fare una doccia, di depilarmi o lavare i capelli. Inoltre, lo scorso anno sono andata in missione in un Paese arabo…

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.