SOLDATO USA IN MISSIONE IN IRAQ RIESCE A PORTARE IN PATRIA IL CANE RANDAGIO “SUNNY”

Roma, 14 gen 2021 – Un soldato statunitense ha accolto in casa un amico molto speciale: Sunny, il cane che ha incontrato lo scorso marzo mentre era in servizio a Erbil, in Iraq. Dal loro primo incontro, Cameron Marin ha capito che avrebbe fatto di tutto per salvarlo.

Sunny si è mostrato subito un cane molto intelligente ed espansivo, diverso dagli altri randagi che circolavano in zona. «Ogni mattina, quando entravo in pista per preparare l’aereo, vedevo Sunny che mi fissava e non mi perdeva di vista. Faceva così caldo che si rotolava nel fango per rimanere fresco e quando lo chiamavo correva da me per farsi coccolare».

Cameron gli portava da mangiare tutti i giorni ed è diventato così una presenza fissa nella sua routine quotidiana. Ma quando è arrivato il momento per il soldato di tornare a casa…..

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.