IL TUO CONTO CORRENTE E’ IN ROSSO?, OLTRE IL FIDO CONCESSO DALLA BANCA? Facciamo attenzione alle nuove regole che possono danneggiarci

Roma, lun 18 gen 2021 – BASTANO 100 EURO DI SCOPERTO OLTRE L’EVENTUALE FIDO BANCARIO PER CAMBIARCI LA VITA IN PEGGIO! UNA NUOVA REGOLA IN VIGORE DAL PRIMO DI GENNAIO 2021 POTREBBE CREARE SERI PROBLEMI ALLE PERSONE ANCHE SE ONESTE: SI TRATTA DELLA POSSIBILE  SEGNALAZIONE COME “CATTIVO PAGATORE”. Una norma che riguarda un po’ tutti, lavoratori, disoccupati, pensionati, partite iva, o chiunque detiene un conto corrente.

E una volta iscritti nel registro dei “cattivi pagatori” sono guai seri anche per uscirne fuori. E’ importante anche mantenere buon rapporto con la propria banca la quale puo’ avere anche un ruolo discrezionale. Qualsiasi problema di pagamento e’ meglio discuterne subito quindi con la banca Queste che seguono sono le TRE regole da non superare mai.

Segue articolo da IlSole24ore.it.

Ma è proprio vero che basterà uno sconfinamento di 100 euro per essere segnalati in default e diventare cattivo pagatore anche se non è mai accaduto prima?

Lo sconfinamento deve superare la “soglia di rilevanza”, cioè superare contemporaneamente sia una soglia assoluta (100 o 500 euro, se si è privato nel primo caso, se si è impresa nel secondo) sia una relativa (1% dell’esposizione totale); inoltre lo sconfinamento deve protrarsi per oltre 90 giorni consecutivi (in alcuni casi come per le amministrazioni pubbliche, 180 giorni). L’articolo continua qui >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.