PROFILASSI VACCINALE PERSONALE MILITARE. Un obbligo che fa molto discutere! La discussione e’ tutt’ora aperta. VIDEO E APPROFONDIMENTI ALL’INTERNO. Il Movimento 3V intervista Luca Marco COMELLINI, segretario generale del Sindacato dei Militari

Roma, 20 gen. 2021 – Riceviamo e pubblichiamo. Spett.le Organizzazione, con la presente desideriamo sottoporre alla Vostra attenzione alcune riflessioni su un tema decisamente attuale che Vi riguarda molto da vicino.

Stando al contenuto del Piano strategico per la vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19, elaborato dal Ministero della Salute e illustrato dal Ministro Speranza il 02/12/2020 al Senato della Repubblica, gli appartenenti al comparto sicurezza-difesa saranno probabilmente tra i primi ai quali verrà somministrato il nuovo vaccino a mRNA, i cui effetti in termini di costi/benefici ancora non sono noti per la mancanza di studi a medio/lungo termine.

Sono invece già stati dibattuti e divulgati gli effetti della profilassi vaccinale militare, come specificato dalla Commissione parlamentare d’inchiesta sui casi di morte e gravi malattie che hanno colpito il personale militare italiano, istituita dalla Camera dei Deputati nella XVII legislatura.

Sull’argomento riportiamo il link di una breve intervista a Luca Marco Comellini (VEDI QUI: https://youtu.be/YY4Si2c-PC8), segretario generale del Sindacato dei Militari, e di un recente comunicato del Movimento 3V (VEDI QUI: https://www.movimento3v.it/2020/11/26/donne-e-uomini-in-divisa-al-tempo-del-covid/).

Ci auguriamo che, nell’interesse dei Vostri associati, questa nostra nota possa avviare, nel solco del principio della libertà di scelta e del principio di precauzione, un approfondito dibattito sulla questione, anche nelle preposte sedi istituzionali.

Rimanendo disponibili a partecipare a eventuali tavoli di discussione che si riterrà opportuno promuovere, porgiamo cordiali saluti.

Il Presidente M3V
Alessandra Bocchi

Il Segretario M3V
Luca Teodori

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.