ANPPE VIGILI DEL FUOCO: SODDISFATTI DELLA DELIBERA DELLA REGIONE LOMBARDIA PER L’ESENZIONE TICKET SANITARIO

Roma, 2 feb 2021 – “Esprimiamo forte apprezzamento dell’iniziativa della giunta regionale lombarda, che ha approvato una delibera che esenta dal pagamento delle spese sanitarie di specialistica ambulatoriale i Vigili del Fuoco, le forze armate e di Polizia, la Protezione civile e gli agenti di Polizia locale, in caso di infortuni durante il servizio e anche in caso di dimissioni dal Pronto soccorso in codice bianco” così Fernando Cordella Presidente A.N.P.P.E. VV.F. (Associazione Nazionale per la Prevenzione e le Emergenze – Vigili del Fuoco) Condividiamo e rilanciamo le parole della vicepresidente della Regione e assessore al Welfare, Letizia Moratti, “non potevamo non avere un’attenzione di riguardo verso questi operatori impegnati ogni giorno sul territorio per garantire ordine e sicurezza. E’ un segnale importante per testimoniare la nostra vicinanza concreta e il nostro ringraziamento a chi quotidianamente svolge un lavoro a servizio della collettività, spesso mettendo a repentaglio anche la vita”. “Adesso l’obiettivo che dobbiamo raggiungere” – afferma Cordella – “è estendere a tutte le regioni, che al momento non applicano questa norma, l’iniziativa della Lombardia, in modo che qualsiasi Vigili del Fuoco, su tutto il territorio nazionale che si trova costretto a utilizzare le strutture sanitarie, possa usufruire dell’esenzione del ticket sanitario”

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “ANPPE VIGILI DEL FUOCO: SODDISFATTI DELLA DELIBERA DELLA REGIONE LOMBARDIA PER L’ESENZIONE TICKET SANITARIO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.