Presentato il rapporto “Prospecta” dell’Esercito Italiano che individua le sfide dell’innovazione, tra droni, 5G e veicoli del futuro

Roma, 6 feb 2021 – Tra robot, droni e 5G, la sfida dell’innovazione tecnologia in campo militare può essere colta solo con la stretta sinergia tra Difesa e Industria.

È la consapevolezza che arriva dal dicastero della Difesa, dove l’Esercito italiano ha presentato nei giorni scorsi, il rapporto “Prospecta” nell’ambito di un evento dal titolo esplicativo: “Sinergie Esercito e industrie Difesa”.

L’obiettivo del programma è delineare le esigenze tecnologiche e operative delle Forze armate in modo da fornire all’industria un quadro dettagliato delle necessità del futuro. A fare gli onori di casa il capo di Stato maggiore di Forza armata, Salvatore Farina.

Hanno partecipato tra gli altri il sottosegretario per la Difesa Angelo Tofalo, il capo di Stato maggiore della Difesa, generale Enzo Vecciarelli, gli amministratori delegati di Leonardo e Iveco Defence Vehicles, Alessandro Profumo e Claudio Catalano, e il presidente di Aiad, Guido Crosetto.

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.