PERCHE’ VACCINARE I MILITARI, POLIZIOTTI, CARCERATI E PROFESSORI CON UN VACCINO CHE HA UNA VALIDITA’ DI PROTEZIONE – CHE SEMBREREBBE ESSERE – INFERIORE AGLI ALTRI?

Roma, 8 feb 2021 – TUTTE CATEGORIE CHE NON POTRANNO DIRE DI NO, POICHE’ PER IL LAVORO SVOLTO E’ OBBLIGATORIO  FARLO, PENA LA NON IDONEITA’ AL SERVIZIO? Bisogna per forza accontentare il consumo di tutti i vaccini in commercio? Perche’ non vaccinare anche questo personale statale con i vaccini che sembrerebbero migliori di altri? Ce ne sono pochi a disposizione? Bene, aspettiamo che arrivi e andiamo sul sicuro…

Non so cosa pensare… (karlo)

Segue articolo del Corriere.it, clicca qui >>>

Cosa dice l’AIFA, clicca qui >>>

Poco efficace per la variante africana. Il Sudafrica ha sospeso l’inizio del programma vaccinale con AstraZeneca, leggi la notizia, clicca qui >>>

.

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 thoughts on “PERCHE’ VACCINARE I MILITARI, POLIZIOTTI, CARCERATI E PROFESSORI CON UN VACCINO CHE HA UNA VALIDITA’ DI PROTEZIONE – CHE SEMBREREBBE ESSERE – INFERIORE AGLI ALTRI?”

  1. Non è assolutamente vero che non possiamo dire di no … infatti stiamo raccogliendo le adesioni e la maggior parte ha deciso di non farlo! Che ci provino a toglierci l’idoneità, i nostri legali si stanno sfregando le mani!

  2. Il Sud Africa ha bloccato il vaccino AstraZeneca perché garantisce una copertura molto inferiore agli altri in commercio, giustificando il blocco delle vaccinazioni perché non idoneo a non coprire la variante del virus in quel area

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.