Uomo ucciso da carabiniere nel biellese, rieplode la polemica sul taser

Roma, 21 feb 2021 – DAL SITO ILTEMPO.IT – «Se quei militari fossero stati dotati di taser, oggi avremmo un criminale in arresto e non un corpo in obitorio». Lo ha dichiarato, Fabio Conestà, segretario del Mosap, Movimento sindacale autonomo di polizia, in merito all’uccisione di un uomo raggiunto da un colpo di pistola esploso da un carabiniere nel Biellese.

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.