CONGO: USMIA INTERFORZE SI STRINGE INTORNO AL DOLORE DEI FAMILIARI DELLE VITTIME CADUTI NELL’ADEMPIMENTO DEL DOVERE

Roma, 23 feb 2021 – USMIA Interforze ha appreso con sgomento la tragica notizia del vile attentato che questa mattina ha colpito un convoglio internazionale nei pressi della città di Goma a seguito del quale sono stati barbaramente trucidati il Carabiniere Vittorio Iacovacci, l’ambasciatore italiano in Congo Luca Attanasio e il loro autista.

Il militare dell’Arma apparteneva al XIII Reggimento «Friuli Venezia Giulia» con sede a Gorizia, ex Paracadutista della “Folgore”.

Un eccellente professionista; tra i vari brevetti conseguiti durante la sua breve ma intensa carriera nell’Arma, anche la specializzazione di addetto ai servizi di protezione e scorta nonché quella di esploratore.

USMIA Interforze si stringe intorno al dolore dei familiari del  giovane militare caduto nell’adempimento del dovere.

Con gli stessi sentimenti estende il cordoglio all’intera Arma dei Carabinieri, ai familiari dell’Ambasciatore italiano in Congo e a quello dell’autista, tutti rimasti vittime del vile attentato.

USMIA.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.