CONDIZIONE MILITARE / NUOVA DIRETTIVA SERVIZI NON ARMATI: il Co.ce.r. Comparto Difesa chiede un incontro urgente con SMD. MA PENSARE CHE SMD SI RAVVEDA E’ ALQUANTO IMPENSABILE!

Roma, 5 mar 2021 – UN ARGOMENTO GIA’ TRATTATO IERI SU QUESTO PORTALE (vedi qui). Una decisione che sembra non sia piaciuta neanche al Co.ce.r.. Un colpo di “penna”, che difficilmente portera’ ad una retromarcia..

Modificare l’eta’ per i servizi quasi sempre significa colpire i soliti, il personale militare dei Ruoli: Marescialli, Sergenti e Graduati. Gli ufficiali difficilmente sono interessati a questi servizi NON armati, essendo servizi di competenza quasi sempre di queste categorie appena elencate.

UN ENNESIMO PRIVILEGIO che gia’ gli ufficiali usufruiscono dal grado di capitano in su, se non addirittura dal grado di tenente, per quanto riguarda ad esempio per i servizi armati. Quindi parliamo di giovani ufficiali che smettono subito di svolgere servizi armati. Mentre le altre categorie proseguono per bene oltre 30 anni di servizio!

Questa nuova variante “italiana” e’ l’ennesima prova che i servizi ricadono quasi sempre sulle spalle del personale NON dirigente. Personale mal pagato, ma che quando serve viene preso e appesantito di ulteriori incombenze, senza se e senza ma.

Una soluzione da perseguire e’ anche quella di svecchiare il personale e assumere nuove leve.

SEGUE DELIBERA CO.CE.R..

 

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

6 thoughts on “CONDIZIONE MILITARE / NUOVA DIRETTIVA SERVIZI NON ARMATI: il Co.ce.r. Comparto Difesa chiede un incontro urgente con SMD. MA PENSARE CHE SMD SI RAVVEDA E’ ALQUANTO IMPENSABILE!”

  1. C’era più considerazione dei Sottufficiali 35-40 anni fà, soprattutto a livello economico, che adesso dopo svariati riordini, mini-lauree, corsi, abilitazioni ecc…tutto fumo e fregature.

  2. Condivido in parte. A livello economico NON direi che si stava meglio. ora un collega anziano all’apice della carriera arriva quasi a 2.200 euro netti al mese di base, che va migliorando in base all’ente piu’ operativo di appartenenza.

  3. Ma almeno c’era equità’ di trattamento tra una categoria e l’altra, adesso c’è un abisso tutta questa assurda disparità non me la ricordo e giustamente che fai? Invece di cercare di colmare il gap, servizi fino a 60anni!

  4. Fatevi gli affari vostri e non state a lamentarvi e a metterlo in evidenza, altrimenti vi faranno montare anche di guardia come militare semplice fino a 60 anni al posto della truppa. PIU’ LOO METTETE IN EVIDENZA e piu’ gli altri Comandi poi SI DECIDONO a cambiare prima la norma dei 50 anni e la passeranno a 60 e anche oltre ed anche AUSILIARIA /riserva vi chiameranno a montare in garitta, dato che la tanto desiderata truppa graduata e’ oramai diventata libera professionista e dirigente.
    LA CACCA PIU’ LA MESCOLI PIU’ PUZZA E SI SENTE. quindi basso profilo.

  5. Esatto: alla domada del GENERALE come e’ il rancio?
    OTTIMO E ABBONDANTE SIGNOR GENERALE.
    Mai far venire la tosse alle formichine altrimenti poi possono essere pestate.
    A volte conviene pure essere cojonati per non essere scornati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.