Carabinieri, Jessica Barattin l’unica donna tenente in Calabria: «Do la caccia ai latitanti ma non rinuncio ai miei sogni»

Roma, 13 mar 2021 – DAL SITO ILMESSAGGERO.IT – A trentacinque anni, con una laurea in Giurisprudenza conseguita all’università di Padova e il grado di tenente dell’Arma dei Carabinieri, Jessica Barattin dà la caccia ai latitanti.

E lo fa in quella storica sezione del comando provinciale di Reggio Calabria che nel 2016 arrestò Ernesto Fazzalari, il secondo ricercato più “famoso” al mondo dopo Matteo Messina Denaro. Di questa donna, nata e cresciuta a Bergamo che ha scelto di operare in quel “Sud” da cui chi ci è nato fugge via spesso e volentieri a gambe levate, ci sono due aspetti fondamentali da sottolineare, che potrebbero – ma solo ad una lettura approssimativa – sembrare in antitesi.

È la prima ed unica donna Ufficiale dell’Arma a operare nel comando provinciale di Reggio Calabria…..

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.