Audizione comandante generale CC Luzi. La sfida è lanciata: facciamo il sondaggio se i Forestali militarizzati sono soddisfatti

Roma, 18 mar 2021 – Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato del Sindacato SIULM. Come da calendario lavori Camera,  ieri c’è stata  l’audizione del Comandante Generale dell’ Arma dei CC Luzi in commissione Difesa congiunta Camera e Senato.

Tra i vari argomenti trattati in audizione c’è stato anche quello riguardante l’accorpamento del Corpo Forestale dello Stato e i progetti di legge fermi in commissione difesa e affari costituzionali.

A domanda specifica sull’esito e sugli effetti dell’accorpamento , la risposta è stata: “La situazione sull’accorpamento è buona. Ha fatto da amalgama di personale e procedure. Ha Potenziato mezzi e attività. Se facessimo un sondaggio tra i militarizzati la GRAN PARTE è contenta della situazione e del passaggio.  Si, ha ragione  On. Tripodi , siamo in un punto di non ritorno. Fornisce dati su arresti e fermi di incendiari. Sono contento di come vanno le cose nei CC Forestali”.

Allora, noi la sfidiamo signor Comandante.

Lo faccia questo sondaggio e vediamo se e quanti ex appartenenti al disciolto Corpo Forestale dello Stato sono contenti del passaggio. L’articolo continua sul portale del SIULM, clicca qui >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “Audizione comandante generale CC Luzi. La sfida è lanciata: facciamo il sondaggio se i Forestali militarizzati sono soddisfatti”

  1. Riguardo alla sfortunata uscita del Comandante dell’arma che ha interpretato la volontà dei forestali, da ex forestale mi sono offeso. Vorrei ricordare al Comandante che i forestali hanno sempre usato il proprio cervello e nessuno ha mai avuto bisogno di quello di altri. Chi vuol comprendere, comprenda.
    Esiste comunque sempre una dieta ricca di pesce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.