IL SINDACATO DI POLIZIA SILP-CGIL HA INCONTRATO IL CAPO DELLA POLIZIA: CONTRATTO DI LAVORO, URGENTE INCREMENTO DEGLI ORGANICI TUTELE DEGLI OPERATORI

Roma, 25 mar 2021 – TRA LE VARIE COSE RAPPRESENTATE C’E’ ANCHE LA QUESTIONE DEL RINNOVO DEL CONTRATTO DI LAVORO SCADUTO AL 31.12.2018. A 813 giorni dalla sottoscrizione del precedente contratto di lavoro, è stato chiesto al neo Capo della Polizia di sensibilizzare la compagine governativa a una rapida convocazione e definizione dei lavori propedeutici alla sottoscrizione del nuovo contratto che, come noto, dovrà anche affrontare gli aspetti normativi, fermi da oltre 10 anni, e che necessitano di essere attualizzati alle nuove esigenze e alle necessarie nuove tutele.

Un contratto di lavoro che dovrà ritrovare un ruolo centrale nel confronto tra la parte pubblica e le organizzazioni sindacali, dopo una stagione di strumentale utilizzo di norme per modificare aspetti contrattuali, e che dovrà altresì risolvere la problematica legata al mancato avvio dei fondi pensione integrativi, necessari ad attenuare le conseguenze prodotte dalle varie riforme del quadro pensionistico.

Segue comunicato stampa completo.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.