Polizia a Trieste: il 40 per cento non si è vaccinato, le reazioni dei sindacati Si è aperta una discussione tra Sindacati diversi circa l’utilizzo del vaccino ASTRAZENECA

Roma, 4 apr 2021 – CI SONO PRESE DI POSIZIONI DIVERSE ANCHE IN AMBITO DEI VARI STATI EUROPEI. GERMANIA E OLANDA HANNO FERMATO LA SOMMINISTRAZIONE, E LA GERMANIA SI ORIENTA A VACCINARE CON ASTRAZENECA SOLO GLI OVER 60ENNI. C’è chi parla di questione politica, chi di coincidenze di trombosi che non hanno nulla a che fare con il vaccino e chi invece accusa il vaccino per quei casi DI TROMBOSI E DECESSI, che hanno coinvolto anche persone giovani. DOVE SARA’ LA VERITA’? E SOPRATUTTO, CI DICONO TUTTA LA VERITA’? Sarebbe molto grave (ma così non sarà sicuramente) essere a conoscenza scientifica di qualche trombosi e decesso correlato, ma che per risolvere la pandemia si accettano alcuni decessi su milioni di vaccinazioni, per il bene della comunità!

MA ORA VEDIAMO COSA SUCCEDE A TRIESTE TRA I POLIZIOTTI.

Fsp e Siulp esprimono prese di posizione caute, il Sap critica l’operazione AstraZeneca. Tra poliziotti positivi e richieste di chiarimenti, ecco come le sigle sindacali della questura analizzano la situazione generale… L’articolo continua qui >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.