L’odontotecnico trovato con 58 pistole, una mitragliatrice da guerra e altro

Roma, 6 apr 2021 – Un odontotecnico con uno studio in zona Linate a Milano, è stato arrestato venerdì dalla polizia con le accuse di “detenzione di armi clandestine, detenzione di più armi comuni da sparo, detenzione di arma da guerra e munizionamento vario” dopo essere stato trovato in possesso di un vero e proprio arsenale clandestino.

I problemi per lui sono cominciati nel pomeriggio, quando una Volante del commissariato di Rho ha fermato la sua macchina a Nerviano per un normale controllo. All’interno del veicolo, stando a quanto riferito dalla Questura in un nota, sono stati trovati una pistola Tanfoglio calibro 9×21 con matricola abrasa, cento munizioni calibro 22 e altri pezzi di armi.

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.