VACCINO ASTRAZENECA: ogni giorno se ne sente una nuova. E i MILITARI non sono esclusi! PER QUEST’ULTIMI C’E’ STATA UNA BREVE MOMENTANEA SOSPENSIONE, SUBITO ANNULLATA

Roma, 8 apr 2021 – PRIMA ERA PER I GIOVANI. ORA E’ PER GLI ANZIANI? E C’E’ CHI E’ VACCINATO PER META’. Ci lasciano stupiti decisioni che prima prevedevano che il vaccino astrazeneca andava somministrato agli under 55. Poi successivamente hanno deciso di somministrarlo fino ai 65 anni di età. Ora ci dicono che e’ preferibile somministralo alle persone OVER 60! Una virata a 360 gradi.

Che questi vaccini venivano ulteriormente “testati” in corso d’opera c’era anche scritto sul bugiardino, certo; come c’era scritto anche che non si conoscono gli effetti collaterali a lungo termine. Ci si e’ fidati, e ci si fida ancora, ovvio. Ma pensare di essere stati messi tutti “potenzialmente” a rischio e’ demoralizzante. Certo i morti e casi gravissimi non sono cosi’ tanti; sono un tot di percentuale per milione di vaccinati. E ci dicono anche che i fatti successi non sono collegabili all’uso del vaccino. Ci dicono anche e spesso, forse troppo, che i benefici superano i rischi. Bisognerebbe raccontarlo pero’ a chi non c’e’ piu’; sempre che ci sia un collegamento tra vaccino e decessi o trombosi gravi e gravissime. Noi non abbiamo certamente le competenze per attestare nulla, ma ci si basa su cio’ che sta succedendo e le decisioni prese dalle autorita’ di competenza sanitaria.

ORA ABBIAMO I MILITARI “MEZZI” VACCINATI. CHE FARE?
Ora ci troviamo nella fase in cui uno ha ricevuto la prima dose del vaccino. Piu’ avanti deve fare la seconda dose. Che fare? Si sente dire da fonti mediche autorevoli che per costoro si procedera’ comunque alla seconda dose, anche se sotto i 60 anni. (Che dio ce la mandi buona?).

SOSPENSIONE PRECAUZIONALE E MOMENTANEA DELLE SOMMINISTRAZIONI
Apprendiamo che questa mattina 8/4 per i militari EI (in particolare da una linea di comando; per le altre FF.AA. non sappiamo) e’ stata sospesa momentaneamente la vaccinazione in via precauzionale, in attesa di comunicazioni da parte delle SS.AA.. Comunicazioni delle SS.AA. che poi sono arrivate puntuali nel primissimo pomeriggio ed e’ ripresa la vaccinazione. Forse la brevissima sospensione riguardava il fatto che ora consigliano il vaccino Astrazeneca per gli over 60; ma nelle forze armate gli over 60 sono la minimissima parte, in quanto la massa va in pensione prima dei 60 anni di età.

ORA QUALE VACCINO USARE? ASTRAZENECA O ALTRI?
La Polizia di Stato ha disposto perentoriamente di non utilizzare piu’ Astrazeneca per iniettare la prima dose ai Poliziotti under 60.

La Sanita’ Militare se la cava, informando soltanto che: “il ministero della Salute, nel ribadire che il vaccino Vaxzevria (Astrazeneca)  è approvato a partire dai 18 anni, ne raccomanda, sulla base delle attuali evidenze, un uso preferenziale nelle persone di età superiore ai 60 anni”. Quindi per i militari sotto i 60 anni si continua con Vaxzevria (Astrazeneca)??? E i Poliziotti, di contro, scelgono una strada piu’ prudente e virano subito da oggi verso altri vaccini, per gli under 60!!!

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “VACCINO ASTRAZENECA: ogni giorno se ne sente una nuova. E i MILITARI non sono esclusi! PER QUEST’ULTIMI C’E’ STATA UNA BREVE MOMENTANEA SOSPENSIONE, SUBITO ANNULLATA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.