Consiglio di Stato. Compenso sostitutivo delle ferie non godute.

Roma, 9 apr 2021 – Dal Sindacato Nazionale Finanzieri. Il compenso per ferie non godute spetta sia quando la mancata fruizione derivi da esigenze di servizio che quando derivi da causa non imputabile al lavoratore, tra cui specificamente la causa di malattia.

Il Consiglio di Stato – Sezione II – con la sentenza n. 2555/2021 del 26 marzo 2021 ha rigettato il ricorso in appello presentato dalla Guardia di Finanza avverso una sentenza del T.A.R. Marche, concernente il pagamento del compenso sostitutivo per le ferie non godute da un appartenente al Corpo.

Con la menzionata sentenza n.2555/2021 l’Organo giurisdizionale di secondo grado ha ribadito in particolare che: 

  • “per giurisprudenza consolidata, il compenso per ferie non godute, spettante ai sensi dell’art. 14, d.P.R. 31 luglio 1995, n. 395, non può essere limitato ai soli casi in cui il congedo non sia stato goduto per esigenze di servizio, ma deve includere anche i casi in cui il lavoratore non ha potuto fruire del fondamentale diritto al riposo per causa a lui non imputabile, tra cui specificamente la causa di malattia”;
  • “Il diritto alla monetizzazione della licenza ordinaria nei casi in cui il lavoratore non ha potuto fruirne per causa di malattia (…) ha il suo presupposto nell’indisponibilità ed irrinunciabilità del congedo ordinario, nonché nella relativa maturazione anche nei periodi di malattia, integrando quest’ultima una delle fattispecie in cui la fruibilità del congedo stesso, come accade per le improrogabili esigenze di servizio, è oggettivamente esclusa per causa indipendente dalla volontà del lavoratore”; …. L’articolo continua qui >>>
    .

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “Consiglio di Stato. Compenso sostitutivo delle ferie non godute.”

  1. Per malattia non mi sembra giusto in quanto il presunto lavoratore cmq non lavorando si e’ pure riposato e ha preso pure lo stesso lo stipendio, quindi che ci azzecca col fatto che non ne ha goduto perche’ per servizio ha dovuto lavorare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.