PRESENTATO EMENDAMENTO SULLA: possibilità ai militari di cedere parte delle proprie ferie a colleghi che abbiano necessità di assistere familiari in particolari condizioni di salute. INFO A CURA DI: Pasquale FICO, Delegato COCER Esercito/Interforze

Roma, 16 apr 2021 – (Nella foto di copertina: Primo Luogotenente Pasquale FICO, Delegato COCER Esercito/Interforze). Comunicato INFO-COCER: Le Senatrici Donatella Conzatti e Laura Garavini hanno presentato un emendamento al decreto legge “sostegno” per dare la possibilità ai militari di cedere parte delle proprie ferie a colleghi che abbiano necessità di assistere familiari in particolari condizioni di salute, estendendo alle donne e agli uomini che vestono l’uniforme una possibilità che già esiste per altri lavoratori.

Primo Luogotenente Pasquale FICO, Delegato COCER Esercito/Interforze

Voglio ringraziare le senatrici per questa dimostrazione di attenzione e solidarietà nei confronti del personale militare e delle famiglie spesso costrette a vivere molti dei disagi e sacrifici dei loro congiunti tanto più quando si tratta di famiglie, ormai sempre più numerose, dove più di un componente veste la divisa. So di esprimere il pensiero di tanti colleghi impegnati in Italia e all’estero a garantire la sicurezza dei nostri concittadini anche in questi ultimi difficili mesi di pandemia. Sono certo che il Governo non si opporrà all’emendamento che mi auguro venga sostenuto anche da un ampio consenso parlamentare.

Roma, 16-04-2021

Primo Luogotenente Pasquale FICO
Delegato COCER Esercito/Interforze


 

 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “PRESENTATO EMENDAMENTO SULLA: possibilità ai militari di cedere parte delle proprie ferie a colleghi che abbiano necessità di assistere familiari in particolari condizioni di salute. INFO A CURA DI: Pasquale FICO, Delegato COCER Esercito/Interforze”

  1. È bello vedere che qualcuno si spenda per far prevalere i diritti dei colleghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.