Mosca ha trasferito 150mila truppe alla frontiera con l’Ucraina

Roma, 21 apr 2021 – La situazione alla frontiera ucraina è molto preoccupante. La Russia sta continuando a trasferirvi qualsiasi tipo di materiale militare, compresi gli ospedali da campo, e vi ha concentrato oltre 150mila truppe, il più alto dispiegamento dell’esercito russo alle frontiere ucraine di sempre. Il rischio di un’ulteriore escalation è evidente”. Così l’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell. “Chiediamo” a Mosca “di cessare” i trasferimenti di militari e “allentare le tensioni”.

CONTINUA A LEGGERE ANSA.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.