1 maggio, festa dei lavoratori: storia, origini e perché si festeggia

Roma, 1 mag 2021 – (IlGiorno.it). Si festeggia in molti Paesi del mondo da quando la ricorrenza fu istituita a Parigi nel 1889. In molti Paesi del mondo, in questa giornata, si celebra la Festa dei lavoratori (o Festa del lavoro). Una ricorrenza ufficiale nello stesso giorno in Italia (dal 1891), a Cuba, in Russia, Cina, Messico, Brasile, Turchia e in diversi Stati dell’Unione Europea. Non negli Stati Uniti, dove il “Labor Day” si festeggia il primo lunedì di settembre.   Ma è proprio qui, a Chicago, nell’Illinois, che nella seconda metà dell’Ottocento ebbero luogo i fatti all’origine della data simbolica di questa ricorrenza. La data della Festa dei lavoratori, il Primo maggio, è stata però ufficialmente stabilita a Parigi il 20 luglio del 1889. A ratificarla furono i rappresentanti dei partiti socialisti e laburisti europei riunitisi nella capitale francese per il congresso della Seconda Internazionale socialista. L‘articolo completo continua qui >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.