Ragazzo preso a calci dai carabinieri perché viola il coprifuoco: video choc nel Napoletano. L’Arma apre indagine

Roma, 11 mag 2021 – Ha scatenato una vera e propria campagna sui social il video girato ieri notte a Terzigno, in provincia di Napoli, dove un carabiniere, intervenuto con un collega a seguito di una segnalazione al 112 per schiamazzi in strada viene ripreso mentre prende a calci un ragazzo, un 16enne, il quale, in pieno coprifuoco era ancora a passeggio.

Il video, diventato in pochissimo tempo virale su diverse piattaforme social, su chat come WhatsApp e Telegram e, in particolare sul gruppo «Black humor» di Instagram, denominato «Welcome to favelas», (particolarmente famoso tra i giovanissimi, dove vengono postate immagini di ogni genere) ha innescato una indagine interna da parte del Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli che ora intende fare piena luce sull’accaduto.

GUARDA IL VIDEO>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.