Figlio di un carabiniere si spara con la pistola del papà: morto a 11 anni

Roma, 25 mag 2021 – Un bambino di undici anni, figlio di un carabiniere, è morto oggi nella sua abitazione in provincia di Pisa dopo essersi sparato un colpo alla testa con la pistola del padre.

La vittima viveva con i genitori in un piccolo centro alle porte della città della Torre pendente: un colpo di pistola lo ha raggiunto alla testa. Il bambino, è stato appurato, era da solo nella sua camera quando è rimasto ferito mortalmente, ancora da capire come sia potuto accadere, come abbia fatto a spararsi. L’arma sarebbe quella del padre, un carabiniere in servizio in una provincia vicina.

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.