La gang dei servizi funebri – furti dalle bare e minacce per accaparrarsi le esequie

Roma, 26 mag 2021 – Pretendevano il monopolio delle salme, e per raggiungere il loro obiettivo erano disposti a tutto, anche a depredare i morti, per attuare quella che i carabinieri che hanno fatto scattare l’operazione Requiem hanno definito «un’occupazione permanente» dell’ospedale.

Accade a Caltagirone in Sicilia, dove cinque persone sono state arrestate e altre quattro sottoposte a obbligo di dimora. Ad incastrarli le telecamere nascoste dai militari: li si vede frugare nelle bare, portare via gioielli alle salme, perfino un rosario dalle mani del defunto.

CONTINUA A LEGGERE SU LEGGO.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.