Contro i carabinieri con due roncole in mano: militare gli spara

Roma, 29 mag 2021 – Ha continuato a urlare con le armi in mano. Ha ignorato ogni richiesta di posare quelle roncole. E alla fine è stato colpito con un proiettile. Notte di sangue quella di venerdì a Milano, dove i carabinieri hanno sparato a un uomo, un 47enne italiano, che aveva cercato di aggredirli impugnando due lame.

L’allarme è scattato alle 3.30, quando due guardie giurate di Securitalia che erano in perlustrazione in via Sant’Arialdo hanno notato la presenza di un uomo armato in strada e hanno chiesto aiuto al 112. Alla vista dei militari, nonostante gli inviti a riporre le armi e l’utilizzo dello spray al peperoncino, il 47enne ha continuato a minacciare gli uomini in divisa…..

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.