RINNOVO DEL CONTRATTO LAVORO STATALI. Il 3 giugno nuovo incontro all’ARAN

Roma, 31 mag 2021 – UN NUOVO INCONTRO TRA LA FUNZIONE PUBBLICA-ARAN E LE CONFEDERAZIONI/ORGANIZZAZIONI SINDACALI DEL PUBBLICO IMPIEGO CHE SI SVOLGERA’ IL 3/6/2021. 

Si tratta di un incontro che coinvolge i Sindacati del Pubblico impiego, relativamente al personale del Comparto Funzioni Centrali (personale civile dello Stato). Anche questo incontro e’ importante poiche’ anche il contratto dei militari, poliziotti, finanzieri, ecc, vanno di pari passo al personale civile, anche se poi verranno emanati differenti disposizioni di legge.

Calendario eventi (Preso dal sito ARAN)

Evento

Titolo:
Prosecuzione trattativa per il rinnovo CCNL personale comparto Funzioni Centrali 2019/2021
Quando:
03/06/2021 11.00

Descrizione

Oggetto: convocazione di riunione per la prosecuzione della trattativa per il rinnovo contrattuale del CCNL del personale comparto Funzioni Centrali – triennio 2019/2021

Ore 11:00

Confederazioni sindacali

CISL – CGIL – UIL – CONFSAL – CGS – USB – CONFINTESA

Organizzazioni Sindacali

CISL FP – FP CGIL – UIL PA – CONFSAL UNSA – FLP – USB PI -CONFINTESA FP

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

3 thoughts on “RINNOVO DEL CONTRATTO LAVORO STATALI. Il 3 giugno nuovo incontro all’ARAN”

  1. Ma giugno 2021 non era il mese indicato come quello da riscuotere i soldini del contratto 2019-22 in busta paga dei “poveracci” . Se siamo alle prime decisioni dopo oltre due anni e mezzo di attesa, allora andiamo verso la scadenza del secondo contratto 2022-24, con risultati zero. Se é così come é in essere, praticamente il contratto non é più triennale ma sessennale.

  2. Brunetta ha fatto tanti proclami e poi? Se ci va bene vedremo qualcosa a fine anno!
    E intanto dobbiamo già pensare al successivo contratto, mah… una delusione unica

  3. Niente di nuovo.modalita’ ormai consolidata da anni,indipendentemente dalla compagine governativa.questo contratto partorirà a fine anno con l’ennesimo scontento del personale di base.inutile illudersi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.