Afghanistan: con ritiro truppe cesserà violazione articolo 11 Costituzione

Roma, 8 giu 2021 – Col ritiro del contingente italiano dall’Afghanistan finalmente cesserà la violazione dell’articolo 11 della Costituzione.

I governi italiani fino ad oggi hanno combattuto una guerra mai dichiarata perché mascherata da missione di pace. Una missione pacifica che è costata miliardi di euro e la vita a 54 militari italiani, oltre ad un numero imprecisato di vittime tra i civili afghani.

Ritirarsi e cessare l’occupazione è stata una decisione saggia che, seppure tardiva, ora consentirà al governo di destinare i soldi risparmiati al soddisfacimento delle maggiori e prioritarie emergenze che affliggono il paese.

Ci auguriamo che almeno una parte dei risparmi siano utilizzati per garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro e la tutela della salute del personale civile e militare della Difesa.

Sindacato dei Militari

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “Afghanistan: con ritiro truppe cesserà violazione articolo 11 Costituzione”

  1. La Cina senza sparare un colpo e senza l’impiego di soldati si è impossessata dell’Africa.
    Noi cosa abbiamo ottenuto come ritorno economico?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.