Maresciallo della Guardia di Finanza faceva massaggi alle modelle per hobby: accusato di violenza sessuale

Roma, 10 giu 2021 – I massaggi erano il suo hobby, e pare che lo siano ancora. Un passatempo che però gli ha portato guai devastanti per la carriera, guai che rischiano adesso di avere ripercussioni sul suo lavoro principale, quello di maresciallo della Guardia di Finanza per anni al Comando Gruppo Torino come capo servizio.

L’ispettore superiore e ufficiale di polizia giudiziaria e tributaria, nei momenti liberi, contattava le modelle su Instagram (con un nickname) e proponeva di pagarle per massaggiarle: «Per fare pratica» spiegava.

Una di loro però l’ha accusato di violenza sessuale, per un massaggio decisamente non gradito e nemmeno voluto. Solo dopo la denuncia ha scoperto che quel massaggiatore che si sarebbe spinto “oltre” con le sue manovre, veste in realtà la divisa della Finanza…..

CONTINUA A LEGGERE SU MSN.COM>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.