10 giugno 2021: “Giornata della Marina militare” nell’anno del 160° anniversario dalla sua nascita

Roma, 11 giu 2021 – ​Giovedì 10 giugno 2021, a Palazzo Marina in Roma, si sono svolte le celebrazioni per la Giornata della Marina 2021 alla presenza dei vertici dei Dicastero e del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio di squadra Giuseppe Cavo Dragone.

Eventi salienti della cerimonia sono state le onorificenze ai militari che si sono distinti per ardimento e coraggio, la consegna della medaglia d’oro al valor militare al Comando Forze Aeree e la consegna della Bandiera di Guerra al Comando Sommergibili, nel pieno rispetto delle misure necessarie a contenere la diffusione del Covid-19

Per l’occasione si è tenuto un annullo filatelico speciale a cura di Poste Italiane per celebrare il 160° anniversario dalla nascita della Marina Militare.

Il timbro raffigura il logo dei 160 anni della Forza Armata e racchiude elementi simbolici legati alla nostra storia, tradizioni e valori. Nell’occasione, sono state disponibili gratuitamente anche delle cartoline speciali, insieme ad alcune emissioni di francobolli di Poste Italiane a tema Marina Militare che potranno essere acquistate liberamente dal pubblico.

La storia della Marina Militare costituisce un prezioso patrimonio di valori e tradizioni che ogni marinaio custodisce e trasmette nell’ordinaria quotidianità dello svolgimento del proprio servizio a protezione e a supporto della Nazione e dei suoi cittadini, garantendo come missione primaria la sicurezza dal mare e sul mare e svolgendo attività umanitarie ed emergenziali, di soccorso e assistenza medico-sanitaria.

Nel Mediterraneo con l’operazione Mare Sicuro per il controllo dei flussi migratori; nell’Oceano Indiano e nel Golfo di Guinea con la missione europea Atalanta e quella nazionale Gabinia per il contrasto alla pirateria.

E ancora nel Golfo Persico, in Mar Rosso e nel Mar Artico, solo per citarne alcune, le attività della Marina non si sono mai fermate grazie all’impegno silente e costante di ufficiali, sottufficiali, graduati, marinai e del personale civile che assicurano sempre impegni istituzionali a livello nazionale e internazionale, contribuendo alla stabilità e alla sicurezza del Paese anche durante l’emergenza pandemica ancora in corso.

Proprio nelle attività di contrasto al COVID-19 la Marina Militare ha dato il suo contributo fornendo uomini e mezzi a supporto del Sistema nazionale di Protezione civile. Degli oltre 100.000 militari resi disponibili dalla Difesa dall’inizio dell’emergenza sanitaria COVID-19, ben 20.000 sono uomini e donne della Marina Militare.

Il nostro personale specialistico è stato inviato in supporto al Servizio Sanitario nazionale, con un coinvolgimento che ha toccato punte di oltre 130 unità, tra medici, infermieri e tecnici sanitari, impiegate in diverse aree del paese.

Questa giornata di festa è  stata  dedicata alle donne e agli uomini altamente qualificati che formano l’equipaggio della Marina Militare e che con passione e orgoglio si dedicano ogni giorno al bene comune.

generosità e la carica umana con cui il personale della Forza Armata affronta ogni sfida non passano inosservate e diventano “esperienze” essenziali a completare, con addestramento e valori fondanti, il bagaglio professionale di ogni marinaio (marina.difesa.it).

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.