SIULM: GRANDE VITTORIA PER I DIRITTI SINDACALI DEI MILITARI DEL SIULM E DELL’ AVV. EGIDIO LIZZA. MINISTERO DIFESA E ARMA DEI CARABINIERI CONDANNATI, CON PROVVEDIMENTO GIUDICE DEL LAVORO, PER COMPORTAMENTO ANTI SINDACALE. CANCELLATA SANZIONE PER DIRIGENTE SINDACALE REGIONALE DEL SIULM PUNITO CON 2 MESI DI SOSPENSIONE DAL SERVIZIO PER UN INTERVISTA RAI.

Roma, 11 giu 2021 – “Tribunale di Potenza, in funzione di giudice del lavoro, definitivamente pronunciando sul ricorso in opposizione ex art. 28 legge n. 300/1970, depositato il 10.2.2021, ogni altra domanda eccezione e deduzione disattesa, così provvede: 1. accoglie il ricorso in opposizione; 2. dichiara illegittimo perché antisindacale il comportamento tenuto dal Ministero della Difesa Direzione Generale per il Personale Militare con l’adozione del provvedimento di sospensione dall’impiego per mesi due nei confronti del lgtn Pagano Antonio, con atto MDGMIL REG 2020 n. 457907 del 25.11.2020; 3. ordina al Ministero della Difesa, in persona del Ministro in carica, e al Ministero della Difesa Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, in persona del legale rappresentante p.t., e al Ministero della Difesa Comando Legione Carabinieri Basilicata in persona del legale rappresentante p.t.,, la cessazione del comportamento illegittimo posto in essere nei confronti del S.I.U.L.M. e la rimozione degli effetti; 4. ordina la pubblicazione del decreto nelle bacheche sindacali; 5. condanna l’Amministrazione resistente al pagamento delle spese e competenze di giudizio in favore del S.I.U.L.M. liquidate in euro 4.770,00 oltre IVA e CPA come per legge e 15% per rimborso spese generali”. FONTE: SIUL,M.


 

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.