Il Si.Na.Fi – Sindacato Nazionale Finanzieri scrive al Comando Generale sullo stato giuridico del personale della Banda del Corpo

Roma, 14 giu 2021 – Stato giuridico del personale della Banda musicale del Corpo. LETTERA DEL SINAFI AL COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA. La scrivente Organizzazione Sindacale è stata sollecitata da numerosi iscritti, appartenenti alla banda del Corpo ad intercedere con Codesto Comando di Vertice, al fine di dare attuazione alla previsione dell’art. 28 punto 3 lettera a) del Decreto Legislativo 172/2019 rubricato: Disposizioni integrative e correttive, a norma dell’articolo 1, commi 2 e 3, della legge 1° dicembre 2018, n. 132, al decreto legislativo 29 maggio 2017, n. 95, recante: «Disposizioni in materia di revisione dei ruoli delle Forze di polizia, ai sensi dell’articolo 8, comma 1, lettera a), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche»..

Come noto, peraltro, Codesto Comando Generale – VI Reparto/Affari Giuridici e Legislativi/Ufficio Legislazione – con la circolare datata 21 dicembre 2019, avente ad oggetto i Decreti Legislativi correttivi del riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle FF.PP. e delle FF.AA., ribadiva, tra l’altro, quanto segue: “viene soppressa la disposizione che esonera i membri della Banda del Corpo dalle funzioni di Polizia Giudiziaria e Polizia Tributaria, prevedendo che gli stessi – al pari di quanto previsto per analoghi complessi bandistici – non siano tenuti a portare a seguito l’arma in dotazione in occasione di concerti o altre attività esterne cui la medesima Banda partecipa”. La lettera completa la trovi qui >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.