“Urban Operations” per i Marescialli dell’ Esercito del XXI corso “Esempio”

Roma, 17 giu 2021 – Si è conclusa negli scorsi giorni, presso il P.A.C.U.B. (Percorso di Addestramento al Combattimento nei Centri abitati delle Unità Blindo-corazzate) del poligono di Torre Veneri, un’esercitazione di combattimento in aree urbane, al fine di implementare l’utilizzo dei mezzi blindo corazzati in un contesto pluriarma e favorire l’azione di coordinamento tra unità appiedate e montate in attività di reciproco supporto, in contesti cinetici ad alta intensità.

L’attività pratica è stata condotta dai Marescialli del XXI corso “Esempio” unitamente ai Volontari in Ferma Prefissata – frequentatori del corso di specializzazione Esploratori Blindo nella configurazione “Leggera” – e al personale istruttore della Scuola di Cavalleria.

Il personale esercitato ha condotto un’attività di ingresso e bonifica di centri abitati, procedendo all’acquisizione del dominio dei punti critici (incroci), liberazione di ostacoli attivi e rimozione barricate (con intervento di un carro pioniere) e del successivo intervento dei carri armati a seguito di attivazione del dispositivo di blindo leggere.

Nel corso dell’attività, si è simulata la perdita di un carro armato e l’eliminazione delle unità nemiche, mentre le aliquote blindata e corazzata hanno proseguito nell’attività di attraversamento dell’abitato. All’esercitazione era presente il Comandante della Scuola di Cavalleria, Gen. B. Claudio DEI e un cospicuo gruppo di osservatori provenienti dai Reggimenti di Cavalleria (carri e di linea). fonte: esercito.difesa.it

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.