Dall’autunno, taser e bodycam alle forze di polizia. Cinquemila armi ad impulso elettrico distribuite in tutta Italia

Roma, 26 giu 2021 – Da ottobre anche in Italia le forze di polizia saranno dotate di taser. L’annuncio è stato dato oggi dalla ministra dell’Interno Luciana Lamorgese rispondendo ad una interrogazione parlamentare sul caso del poliziotto che l’altro giorno a Roma, per fermare un cittadino ghanese armato di coltello, ha esploso un colpo di pistola ferendolo.

La gara per la fornitura dei taser ha subito più di uno stop per problemi sui collaudi di quelle che erano state individuate ma adesso la procedura è in dirittura d’arrivo. “All’esito favorevole del collaudo – ha spiegato in Parlamento Lamorgese – la fornitura di 4.482 armi a impulsi elettrici, Taser, sarà distribuita sul territorio nazionale. E’ inoltre previsto un provvedimento che consentirà l’introduzione di un sistema di video ripresa bodycam al personale della polizia di Stato, in quanto i due strumenti sono connessi uno all’altro”.

Ci vorranno quattro mesi poi per procedere all’aggiudicazione del contratto e delle forniture, quindi dall’autunno tutte le forze di polizia saranno dotate dell’arma ad impulsi elettrici. “Il complesso procedimento di acquisizione del Taser è stata preceduta da una fase sperimentale – ha spiegato il ministro Lamorgese.

CONTINUA A LEGGERE SU REPUBBLICA.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.