Vince il concorso per ufficiale dei carabinieri ma poi viene escluso per non avere dichiarato la pendenza del procedimento penale

Roma, 28 giu 2021 – Vince il concorso per ufficiale dei carabinieri ma poi viene escluso per non avere dichiarato la pendenza del procedimento penale per tentata violenza privata e porto di armi da cui è stato assolto l’altro giorno.

Il processo, peraltro, ha raccontato una storia diversa da quella che per il momento ha impedito a questo ragazzo di Andrano di coronare il sogno di vestire la divisa dell’Arma.

Ed ora S.N., 24 anni, chiederà la revoca della determina del 15 febbraio scorso con cui l’Arma lo aveva escluso. Perché? Per avere reagito con irruenza quando tre ragazzi ed una ragazza lo avrebbero sfottuto il 5 maggio dell’anno scorso durante una delle prime passeggiate a Maglie dopo il lockdown imposto dalla pandemia da Covid 19.

Al volante della sua macchina avrebbe raggiunto l’auto dei quattro ragazzi per tagliargli la strada all’altezza di Melpignano e per mostrare loro qualcosa dal finestrino che poi è stata indicata come un coltello negli atti di indagine e nel capo di imputazione.

CONTINUA A LEGGERE>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.