GIOVANI MILITARI Lagunari accusati di rapina: la sospensione dal servizio è stata confermata dal Giudice.

Roma, 3 lug 2021 – LA DIVISA DEVE RIMANERE SEMPRE “IMMACOLATA”. AL DI LA DI QUESTO FATTO, SE LA DIVISA LA SPORCHI LE CONSEGUENZE DEVONO ESSERE CERTE E VELOCI. Non torneranno in servizio, i tre giovani militari del Reggimento Lagunari Serenissima, di pattuglia nel servizio Strade Sicure, accusati dal pm Stefano Buccini di aver malmenato e rapinato di 40 euro un venditore abusivo bengalese.

Lo ha deciso il Tribunale del Riesame, che ha respinto il ricorso presentato dagli avvocati difensori e confermato il provvedimento cautelare disposto dalla giudice Barbara Lancieri, che ha sospeso i tre militari dal servizio per un anno. Una decisione dalle conseguenze immediate: i tre militari sono stati “messi a riposo” dall’Esercito, licenziati. L’articolo completo della nuovavenezia.gelocal.it lo puoi leggere cliccando qui >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.