Violenze in carcere a Santa Maria Capua Vetere, sospesi altri 25 tra agenti e dirigenti

Roma, 5 lug 2021 – Il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria (Dap) del ministero della Giustizia sospende altri 25 tra agenti e dirigenti per le violenze in carcere a Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta, il 6 aprile.

Tra questi  ci sono anche 2 vicedirettori del carcere e un vicecomandante di Polizia Penitenziaria. Salgono così a 77 in totale i dipendenti sospesi. Mentre si stanno valutando eventuali ulteriori provvedimenti nei confronti di altri 65 indagati non destinatari di iniziative cautelari.

Figurano anche i due vice direttori del carcere e il vice comandante della Polizia Penitenziaria tra le altre 25 persone sospese dal Dap per i pestaggi avvenuti nel carcere di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), il 6 aprile 2020. I nuovi 25 provvedimenti, emessi ieri, vanno ad aggiungersi ai precedenti 52 che riguardano le persone raggiunte dai provvedimenti cautelari…..

CONTINUA A LEGGERE FANPAGE.IT>>>>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.