Pensioni e inflazione, servono 4 miliardi per le rivalutazioni

Roma, 5 ott 2021 – REPUBBLICA.IT. Altro che proroga di Quota 100 e Super Ape sociale. Il pacchetto pensioni che finirà nella prossima legge di bilancio dovrà prevedere innanzitutto un’altra, ineludibile, posta: la rivalutazione di 22,8 milioni di assegni previdenziali all’inflazione. E

non sarà un capitolo leggero, visto che l’aumento dei prezzi nel 2021 – la cui fiammata in coda d’anno è ormai evidente: dalle bollette di luce e gas al carrello della spesa.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

One thought on “Pensioni e inflazione, servono 4 miliardi per le rivalutazioni”

  1. Se non adegui gli stipendi e le pensioni già tartassati e miseri per la più grande platea, gli stessi subiranno ulteriori declassamenti limitando ulteriormente il loro e potere d’acquisto, a discapito dell’economia nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.