I NO-VAX DA COVID 19 NON SONO UN PROBLEMA, VANNO SOLO GESTITI AL MEGLIO, E CI PENSA LO STATO. “3 livelli di sanzione”: così il governo inchioda i no vax

Roma, 9 gen 2022 – 49 MILIONI DI VACCINATI CONTRO POCO MENO DI 6 MILIONI DI NON VACCINATI. Essere non vaccinati non significa stare automaticamente dalla parte dei NO-VAX; magari si ha soltanto paura. Quindi quanti sono i no-vax convinti e da piazza? Pochi e controllabili. Le forze di Polizia sono in prima linea per fare rispettare le Leggi e tutelare chi e’ a favore dei vaccini. Chi pensava che con l’obbligo vaccinale per poliziotti e militari si svuotavano le caserme si e’ sbagliato alla grande; la ragione sta da parte di chi ha la testa sulle spalle, crede nelle regole  dettate dallo Stato e crede anche nella scienza.

Gli altri sono un’altra cosa. Persone che hanno idee strampalate e convincimenti personali non supportati da studi e ricerche, ma messe in piedi dalle fake news che si bevono tutti i giorni da persone che magari non ci credono neanche loro a quello che diffondono, ma spinti da popolarita’, pubblicita’ e in molti casi anche vendite e guadagni. Fake news poi auto alimentate da loro stessi, perche’ non escono dal loro perimetro e non si confrontano, inondando anche le loro bacheche personali di facebook e altri social delle teorie complottiste piu’ disperate e ricercate con il lanternino in maniera minuziosa. Non credono alla massa di miliardi di persone ma credono in quei pochissimi che spesso non sono neanche scienziati e manipolano le loro menti. Poi c’e’ chi diventa anche violento mettendo in atto reati contro i centri vaccinali e minacciando i vari dottori a favore dei vaccini. Poi c’e’ chi non crede al covid e si cura da solo a casa, e in alcuni casi muore (vedi cronache dell’ultimo mese). Tutto questo e’ tutto normale? Dobbiamo credere che i no-vax da covid-19 possiedono il dono della verita’ rispetto a 7 miliardi di popolazione terrestre? A questo punto penserei seriamente che esistono anche gli extra-terrestri, superiori nel pensiero e nelle conoscenze rispetto a noi poveri mortali.

SEGUE ARTICOLO DI STAMPA. ILGIORNALE.IT

Dopo le tante proteste sull’esiguità dell’ammenda di 100 euro per gli over 50 che non ottemperano all’obbligo, arriva la precisazione di Palazzo Chigi.

A fronte delle tante polemiche sorte nelle ultime ore sulla sanzione da 100 euro una tantum prevista per gli over 50 che non si sottoporranno al vaccino, nemmeno ora che è stato reso obbligatorio, fonti di Palazzo Chigi hanno voluto precisare che quella non è l’unica prevista per i trasgressori. Infatti, viene fatto notare che per i lavoratori ultracinquantenni che non abbiano super Green pass c’è la sospensione dal lavoro senza stipendio e una multa da 600 a 1500 euro nel caso di accesso ai luoghi di lavoro in violazione dell’obbligo. L’ARTICOLO COMPLETO CONTINUA QUI >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.