Militari infedeli al Celio: rubavano dalla cassa. ARTICOLO TRATTO DA IL MESSAGGERO.IT

Roma, 1 feb 2022 – La sentenza della Corta dei conti. Un ex maresciallo deve restituire un milione e mezzo di euro. Un suo collega deve invece risarcire il ministero della Difesa con 90mila euro.

Assegni modificati, soldi prelevati dagli stipendi, fondi destinati all’ospedale dirottati sul suo conto corrente personale e poi ritirati in contanti. Per anni, il cassiere del Policlinico militare Celio avrebbe sottratto denaro al nosocomio, arricchendosi. Dal 2009 al 2015 sarebbe riuscito ad arrotondare illegalmente la sua busta paga con un milione e mezzo di euro. L’ARTICOLO COMPLETO E’ SU IL MESSAGGERO.IT, CLICCA QUI >>>

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.