GUAI IN VISTA PER IL GENERALE PAPPALARDO (Ora in pensione ed ex Parlamentare della Repubblica), E’ ACCUSATO DI VILIPENDIO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E DI AVER ISTIGATO ARRESTI ILLEGALI

Roma, 21 sett 2019 – AVEVAMO SEGUITO QUEL PERIODO DOVE SI VEDEVA IL GENERALE CHE OPERAVA FINTI ARRESTI, COME PROVOCAZIONE. MA MAI AVREMMO PENSATO CHE ALLA FINE SI METTEVA NEI GUAI. GLI AUGURIAMO CERTAMENTE DI RISOLVERE AL MEGLIO QUESTA NUOVA…

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

TASER O BASTONE DISTANZIATORE? CHI TUTELA L’AGENTE IN CASO DI PROCURATI DANNI? GLI SLOGAN NON SERVONO, NECESSARIE TUTELE PER IL PERSONALE DELLE FF.PP.

Roma, 19 sett 2019 – Gli impulsi elettrici del taser spesso portano conseguenze neurologiche e cardiologiche. Inoltre, quando una persona viene colpita puo’ svenire e cadendo c’è un alto rischio che sbatta la testa con tragiche conseguenze. Il codice penale…

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il contingente italiano della missione in Lettonia impegnato in esercitazione con i Paesi dell’Alleanza

Roma, 13 sett 2019 – Il contingente italiano in Lettonia ha partecipato all’esercitazione Reaper Strike condotta per migliorare le capacità operative, di cooperazione e di integrazione con gli altri Paesi dell’Alleanza Atlantica. Nell’ambito dell’attività difensiva di frenaggio dell’ eFP Multinational…

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

CITTADINI IN DIVISA / INTERVISTA A GRAZIOSO SALVATORE COSENTINO – SEGRETARIO GENERALE AGGIUNTO DEL SINDACATO DEI MILITARI

Roma, 11 sett 2019 – Puntata di “Cittadini in divisa” trasmessa prima dell’insediamento del nuovo governo giallo-rosso, che ha ospitato il segretario generale del Sindacato dei Militari, Grazioso Salvatore Cosentino (segretario generale aggiunto del Sindacato dei Militari). ASCOLTA LA REGISTRAZIONE>>>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

OMICIDIO CARABINIERE REGA / LA DOCENTE CHE AVEVA COMMENTATO SU FACEBOOK “UNO DI MENO, NON NE SENTIREMO LA MANCANZA” AFFERMA CHE QUALCUNO HA USATO IL SUO ACCOUNT

Roma, 2 set 2019 – L’insegnante, contro la quale è stato avviato un procedimento disciplinare per il post sul carabiniere ucciso a Roma, sarà ascoltata presso l’Ufficio scolastico regionale.  La frase, apparsa come  commento alla tragedia del Carabiniere Mario Cerciello…

  •  
  •  
  •  
  •  
  •