Rapina una ragazza, la folla vuole linciarlo: salvato da una pattuglia dell’Esercito

Roma, 19 lug 2021 – I passanti l’hanno bloccato dopo una rapina e si sarebbero fatti giustizia da soli se non fossero intervenuti due soldati dell’Esercito che pattugliavano la piazza all’Esquilino a Roma.

Quando i marciapiedi di piazza Dante erano pieni di passanti e nella strada c’erano gli automobilisti incolonnati. E’ stato un cittadino afghano ad aggredire una ragazza. Lei stava rincasando, quando lui l’ha presa per il collo e le ha strappato sia la collanina che la borsa.

La giovane è caduta in terra gridando aiuto. Per la violenza subita si è sbucciata le ginocchia ed altre abrasioni nel corpo, oltre ad una contusione al collo.  In molti sono andati in aiuto della ragazza a terra, ma alcuni, dopo avere assistito alle fasi della rapina, hanno bloccato il rapinatore. Quest’ultimo ha cercato di fuggire ma ha dovuto fronteggiare una decina di persone arrabbiate.

Qualcuno ha iniziato a picchiarlo. A evitargli un probabile linciaggio sono stati i militari dell’Esercito che pattugliavano piazza Dante. L’azione di militari è stata essenziale per salvare il rapinatore. Poi, è intervenuta una volante della polizia che lo ha  arrestato  portandolo al commissariato (FONTE>>>>>).

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.