Straordinari pagati per le Forze dell’Ordine: le risorse nella Legge di Bilancio 2018

Roma, 19 nov 2017 – Il decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2018 è stato approvato alla commissione Bilancio del Senato e con lui diversi degli emendamenti presentati in questi giorni. Uno di questi – proposto dai parlamentari del centrodestra Paolo Romani, Renato Brunetta, Elio Vito e Maurizio Gasparri – permetterà il pagamento degli straordinari alle Forze dell’Ordine. Nel dettaglio, l’emendamento riguarda gli straordinari effettuati dal personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di FinanzaContinua a leggere

Pubblicato in 1. Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

POLIZIA / UN PICCHETTO D’ONORE NON SI RIFIUTA A NESSUNO? / MA CI SONO DELLE REGOLE…

Roma, 19 nov 2017 – IN POLIZIA PICCHETTO PER LA D’URSO. Poliziotti in parata per ricevere una personalita’. Alla fine dall’auto e’ scesa la presentatrice Sig.ra D’Urso. I Poliziotti pensavano di ricevere il Presidente Mattarella. I Sindacati se la prendono con il Questore.  Segue articolo.  Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Contratto Statali: l’offerta del Governo c’è, ma indennizzo e risarcimento?

Roma, 19 nov 2017 – Arretrati una tantum di 400/500 euro ed aumenti di 50/60 euro al mese sono pochi rispetto a quello che davvero spetta ai lavoratori. Qualche giorno fa in rete, sui media e tra i lavoratori la vicenda del rinnovo contratto dipendenti pubblici è tornata di stretta attualità. Un incontro tra Aran e sindacati che di fatto ha rilanciato il tavolo tecnico che dovrebbe portare al rinnovo del contratto dei dipendenti pubblici ha fatto trapelare una novità molto importante per i dipendenti #statali in attesa dello sblocco del contratto. Infatti pare che l’adeguamento degli Stipendi dopo lo sblocco del contratto, come prevede la manovra finanziaria in questi giorni alle Camere per la sua approvazione, potrebbe fare capolino a gennaio 2018. In definitiva, i lavoratori già nel primo mese di gennaio potrebbero ottenere i tanto agognati aumenti di stipendio e soprattutto le cifre arretrate per gli anni di blocco che la Corte Costituzionale ha definito illegittimi.  Continua a leggere

Pubblicato in 1. Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

L’ultima lettera del Generale suicida GUIDO CONTI: “Mi sento in colpa per le vittime di Rigopiano”

Roma, 19 nov 2017 – Guido Conti, 58 anni, comandante provinciale dei forestali in pensione, era tormentato per le autorizzazioni al centro benessere dell’albergo sepolto dalla valanga. In una lettera trovata dopo la sua morte e indirizzata «Alla famiglia», il Generale dei carabinieri forestali in congedo, Guido Conti, trovato cadavere in un’auto con la quale era uscito di casa ieri mattina, cita la vicenda di Rigopiano come fonte per lui di grande angoscia.  Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | Lascia un commento

MOLTO IMPORTANTE / MILITARI, POLIZIOTTI E STATALI IN GENERALE / Prescrizione dei contributi pensionistici dovuti alle Gestioni pubbliche. Chiarimenti dall’INPS. 

Roma, 18 nov 2017 – PRESCRIZIONE PERIODI LAVORATIVI EX INPDAP, RELATIVI AI MILITARI, POLIZIOTTI E ALTRI STATALI IN GENERALE. La burocrazia dello stato e’ senza limiti! Poiche’ risulta che per qualche motivo non ben comprensibile, l’ex INPDAP non ha comunicato esattamente all’INPS tutti i periodi lavorativi del personale, bisogna che ognuno di noi verifichi l’esattezza delle trascrizioni dei suoi periodi lavorativi direttamente sui data base  dell’INPS, onde non incorrere nella prescrizione. Tale verifica e sistemazione dei periodi lavorativi deve essere fatta entro il 31.12.2018, poiche’ dal 1/1/2019 l’INPS manda tutto in prescrizione. Segue parte della circolare INPS nr. 169 del 15/11/2017.  Continua a leggere

Pubblicato in Circolari | 1 commento

BUSTA PAGA / SU NOIPA IL CEDOLINO DI NOVEMBRE 2017. PER ME, MENO 45 EURO NETTI RISPETTO ALLO STIPENDIO DI SETTEMBRE 2017!!!

Roma, 18 nov 2017 – RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. Su NOIPA e’ gia’ disponibile la busta paga di novembre 2017. Evidente la riduzione di stipendio rispetto alla busta paga di settembre u.s., ante riordino dei gradi. Personalmente ci ho rimesso 45 euro netti. Chi devo ringraziare? Il Cocer? Il Ministro della Difesa? I Generali di Stato Maggiore? Il Governo? Il parlamento? Guarda caso ho indicato casualmente tutte persone che stanno gran bene e che non sanno neanche cosa significa vivere con un normale stipendio di un lavoratore.  Continua a leggere

Pubblicato in 2.1 - Riordino dei gradi. Articoli di approfondimento | Lascia un commento

Rinnovo del contratto: i dipendenti pubblici hanno diritto agli arretrati fino al 2010? Il Governo vorrebbe sanare il tutto con un bonus una tantum di circa 500 euro lordi

Roma, 18 nov 2017 – RINNOVO DEL CONTRATTO. FATE PRESTO, IL PERSONALE E’ STANCO DI ASPETTARE. DI FATTO LO STIPENDIO DEI MILITARI, DEI POLIZIOTTI E DEGLI STATALI IN GENERALI HANNO OGGI LO STESSO TENORE DI ACQUISTO DEL 2009!!! Segue articolo di Simone Micocci. Rinnovo del contratto, i sindacati chiedono il risarcimento per gli aumenti non corrisposti dal 2010 ad oggi, ma la legge non lo prevede. All’appello mancherebbero circa 4 contratti di lavoro mancati. Le trattative per il rinnovo del contratto del pubblico impiego vanno avanti, ma ad oggi non è stato ancora raggiunto un accordo definitivo. Nel frattempo i sindacati stanno facendo diverse proposte per tutelare maggiormente la posizione dei dipendenti pubblici, per i quali il blocco del contratto persiste dal 2010. Ad esempio il Cocer ha chiesto all’Aran il riconoscimento di un’indennità annuale per le Forze Armate e dell’Ordine italiane – vista la specificità del loro ruolo – mentre l’Al.Si.P.Pe (Alleanza Sindacale Polizia Penitenziaria) ha posto l’attenzione sul diritto dei dipendenti pubblici di ricevere un risarcimento per tutti gli aumenti non riconosciuti dal 2010 ad oggi.  Continua a leggere

Pubblicato in 1. Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | 1 commento

FORZE ARMATE, PROBLEMI SULLA QUATTORDICESIMA – CONTRATTI DI LAVORO MILITARI E POLIZIOTTI / Cirielli (Fdl) attacca ministro Madia: “Forze dell’ordine discriminate” (ultime notizie)

Roma, 17 nov 2017 – Sul tema dei contratti statali interviene anche Edmondo Cirielli, responsabile del dipartimento giustizia di Fratelli d’Italia, secondo cui la legge di Bilancio conferma che la sicurezza degli italiani non è tra le priorità dell’esecutivo Gentiloni. Il deputato ha criticato «la mancata convocazione da parte del ministro della Funzione pubblica Marianna Madia delle rappresentanze delle forze dell’ordine per discutere del rinnovo del contratto fermo da 8 anni». Cirielli non ritiene più tollerabile «l’indifferenza dell’esecutivo nei confronti del comparto difesa» e ha invitato il ministro Madia a «convocare immediatamente un tavolo di concertazione con le forze dell’ordine, cocer e sindacati di polizia avviando l’iter per il rinnovo contrattuale».  Continua a leggere

Pubblicato in 1. Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

RIORDINO DEI GRADI / EFFETTI PENSIONISTICI / APPLICAZIONE DELL’ISTITUTO DEL MOLTIPLICATORE, AL POSTO DELL’AUSILIARIA

Roma, 17 nov 2017 – RIORDINO DEI GRADI. RIFLESSI PENSIONISTICI. L’ISTITUTO DEL NUOVO MOLTIPLICATORE AL POSTO DELL’AUSILIARIA. Questa nuova versione della circolare  del 16.11.2017 (che si allega all’interno) chiarisce maggiormente le modalita’ per accedere al moltiplicatore, per essere collocato in pensione, che le altre precedenti circolari e la legge stessa sul riordino delle carriere di luglio 2017 non erano cosi’ chiare come questa nuova.  Si tratta della possibilita’ di essere collocato in pensione, percependo il moltiplicatore, a domanda, qualora il militare si trovi a non più di cinque anni dal raggiungimento del limite di età e sempre che abbia maturato i requisiti previsti per la pensione di anzianità (cd. scivolo disciplinato dall’art. 2229, comma 1 del C.O.M.). Il dubbio persiste poiche’ le precedenti circolari e riordino prevedevano questa ipotesi: a domanda, per il militare che ha maturato il beneficio al collocamento in ausiliaria a non più di 5 anni dal limite d’età. Per noi aver maturato il beneficio dell’ausiliaria significa essere stato incluso nella lista per essere collocato in ausiliaria. Questa nuova versione sembra quindi diversa. Speriamo di sbagliarci, e che sia applicabile nella nuova versione. Segue circolare del 16.11.2017.  Continua a leggere

Pubblicato in 2.1 - Riordino dei gradi. Articoli di approfondimento, 5.1 - Collocamento in ausiliaria, 5.5 - Il moltiplicatore al posto dell'Ausiliaria | Lascia un commento

Stipendio statali bloccato: via alla richiesta del maxirisarcimento

Roma, 16 nov 2017 – di Chiara Samperisi – I dipendenti statali possono richiedere allo Stato il risarcimento e l’indennizzo per aver patito il blocco  incostituzionale dello stipendio. Sono circa 86mila gli impiegati statali che hanno visto bloccato il loro stipendio. I dipendenti pubblici, infatti, da gennaio 2010 ad oggi – quindi per quasi otto anni consecutivi – non hanno avuto nessun adeguamento stipendiale rispetto all’aumento del costo della vita.  Continua a leggere

Pubblicato in 1. Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | 2 commenti

Perché le Forze Armate non avranno la quattordicesima (né altri bonus)

Roma, 14 nov 2017 – PERCHE’ IL CO.CE.R. CHIEDE LA 14ESIMA MENSILITA’ PUR SAPENDO CHE E’ UNA RICHIESTA IMPOSSIBILE? FORSE PER ILLUDERE IL PERSONALE E FARGLI DIMENTICARE PER UN PO’ IL PESSIMO RIODINO DEI GRADI? Segue articolo. Con il rinnovo del contratto in arrivo una quattordicesima per le Forze Armate? Difficile, anzi, impossibile. Negli ultimi giorni si è parlato molto di quattordicesima per le Forze Armate dopo che il Cocer ha pubblicato un documento contenente le proposte presentate in sede di contrattazione. La scorsa settimana infatti è stato aperto ufficialmente il tavolo delle trattative per il rinnovo del contratto, e in quell’occasione i rappresentanti dei singoli comparti della Pubblica Amministrazione hanno avanzato delle proposte, la maggior parte delle quali riguardano la parte retributivaContinua a leggere

Pubblicato in 1. Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

Trenta governi manipolano l’informazione online. Think tank, disinformazione ha influenzato le urne in 18 Paesi

Roma, 19 nov 2017 – LA STAMPA LIBERA NON ESISTE. OGNI ORGANO DI STAMPA: GIORNALE, TV, AGENZIE ECC… RISPONDONO AD UN PROPRIETARIO, AD UNA ORGANIZZAZIONE, A UNA SOCIETA’. IL MIO PENSIERO E’ LIBERO, PERCHE’ NON SOLO POSSO PENSARE, MA RIESCO A PUBBLICARLO QUI SENZA FILTRI E SENZA CONDIZIONAMENTI DI SORTA. QUESTA E’ LIBERTA’.  PER QUESTO MOTIVO DA FASTIDIO, NON E’ FILTRATA E SE DIVENTA VIRALE IL POTERE DEMOCRATICO O MENO DEMOCRATICO ACCUSA IL COLPO E CERCA DI SOFFOCARLA. Segue articolo. Nell’ultimo anno i governi di 30 Paesi hanno usato qualche forma di manipolazione dell’informazione online, attraverso commentatori pagati, troll, bot, siti di news falsi e organi di propaganda. A dirlo è un rapporto del think tank Freedom House sulla libertà online.  Continua a leggere

Pubblicato in Informazione | Lascia un commento

COCER CARABINIERI / L’inchiesta per falsi rimborsi. Libero il carabiniere indagato

Roma, 19 nov 2017 – E’ libero Alessandro Rumore, carabiniere accusato di aver truffato l’Arma fingendo di andare in missione a Roma per 46 volte come delegato nazionale del Co.Ce.R. (l’organo di rappresentanza militare), facendosi rimborsare spese di trasferta per oltre 50 mila euro e percependo straordinari e indennità di missione che in alcuni casi gli hanno triplicato lo stipendio mensile. Il Tribunale del Riesame ha accolto le istanze di Rumore che era ai domiciliari. Accolta in particolare la tesi dell’avvocato Diego Di Stefano sulla contestazione di induzione indebita a dare o promettere utilità, smentita da Rumore nell’interrogatorio.  Continua a leggere

Pubblicato in Cocer | Lascia un commento

ARGENTINA / Speranze per il sottomarino scomparso: captate sette chiamate

Roma, 19 nov 2017 – Del sommergibile argentino non si hanno notizie da giorni. Sì lavora per localizzare la provenienza dei segnali. Una speranza. Nulla di più ma una speranza: potrebbero essere ancora in vita i marinai del sottomarino argentino scomparso giovedì nelle acque dell’Oceano Atlantico meridionale. Il ministro della Difesa del Paese sudamericano, Oscar Aguad, ha infatti reso noto che sabato sono state registrate sette chiamate di emergenza che potrebbero essere arrivate dal sommergibile della marina.  Continua a leggere

Pubblicato in Sottomarino | Lascia un commento

Canta e balla al Sacrario di Redipuglia: denunciato il rapper. Il Ministero della Difesa ha denunciato Justin Owusu per il video clip “realizzato senza alcuna autorizzazione e fortemente lesivo della sacralità del luogo”

Roma, 19 nov 2017 – Arriva l’attesa risposta del Ministero della Difesa sul caso del videoclip di Justin Owusu. “In relazione alla diffusione sul web di un video registrato da un sedicente cantante rapper nell’area del Sacrario militare di Redipuglia, realizzato senza alcuna autorizzazione e fortemente lesivo della sacralità del luogo, si evidenzia che i responsabili sono stati identificati dall’Arma dei Carabinieri e saranno denunciati”, si legge in una nota ministeriale.  Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | Lascia un commento

Il generale Graziano: “La Nunziatella diventerà polo formativo europeo”

Roma, 19 nov 2017 – Il progetto prevede di ampliare l’attuale offerta formativa ad una dimensione europea in termini di programmi, di frequentatori e di personale docente, al fine di creare l’embrione di un processo educativo di accrescimento di una “cultura europea”, con particolare riguardo ai principi comuni della difesa e della sicurezza. “Il giuramento che avete prestato oggi è il primo atto solenne della vostra vita, che ricorderete per sempre. Vi verrà chiesto di agire da subito con determinazione, lealtà, rigore morale, correttezza, senso del dovere, spirito di servizio e passione. Tutti valori necessari ad affrontare il percorso di studi e di crescita personale che avete scelto di intraprendere alla Scuola Militare “Nunziatella”.  Continua a leggere

Pubblicato in Scuole militari | Lascia un commento

Usa: denunciate 20.000 violenze sessuali in esercito in 4 anni

Roma, 18 nov 2017 – Sono state denunciate oltre 20.000 violenze sessuali nelle forze armate americane negli ultimi 4 anni. Lo ha reso noto il Pentagono, pubblicando il rapporto dell’Ufficio “Sexual Assault Prevention and Response” del dipartimento della Difesa relativo agli anni fiscali 2013-2016. Nell’esercito, il ramo principale delle forze armate Usa, sono stati registrati 8.294 casi di violenza sessuale, nella Navy 4.788 casi, nel corpo dei marine 3.400 casi e nell’aviazione 8.876 casi. I militari attivi in servizio negli Stati Uniti sono circa 1,3 milioni.  Continua a leggere

Pubblicato in Estero | Lascia un commento

Disegna un pene nel cielo: equipaggio dell’Aeronautica Usa sospeso per la trovata oscena

Roma, 18 nov 2017 – Una bravata che è costata la sospensione dai turni di allenamento a piloti statunitensi che hanno usato i loro jet da guerra per divertirsi sopra il cielo di Okanogan, mercoledì. Reazioni divertite dalla Rete e scuse ufficiali per un’azione «inaccettabile». Sospesi per aver disegnato un pene nel cielo. È successo a una crew della US Navy che hanno dovuto lasciare momentaneamente il loro posto dopo essersi presi la libertà di disegnare un simbolo fallico nel cielo di Okanogan, nello stato di Washington.  Continua a leggere

Pubblicato in Aeronautica Militare, Estero | Lascia un commento

Soldatessa cade da cavallo a Palmanova e si frattura il bacino

Palmanova, 18 nov 2017 – L’infortunio al maneggio di Contrada Savorgnan: la ragazza, di 21 anni, trasportata in ospedale a Udine. Le condizioni del Dragone del Genova non sono tuttavia gravi e la ragazza non ha perso conoscenza né subito dopo la caduta, né successivamente. di Monica Del Mondo. È stata portata all’ospedale di Udine la giovane soldatessa caduta ieri da cavallo, a Palmanova, al maneggio di contrada Savorgnan. Si tratta di una ventunenne in servizio come Dragone al Quarto Genova, il Reggimento di Cavalleria di stanza nella città stellata, alla caserma Durli. 

Continua a leggere

Pubblicato in Salute | Lascia un commento

Tragedia familiare: carabiniere uccide la sorella, il cognato e il padre e poi si spara

Sava, 18 nov 2017 – Tragedia a Sava dove questa mattina, alle 11.30, un carabiniere ha ucciso la sorella, il cognato e il padre e poi ha rivolto l’arma contro se stesso, sparandosi.
Non si conoscono ancora le cause di questo dramma scatenato forse da una lite in famiglia.  Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | Lascia un commento

Sulmona, trovato morto il generale Guido Conti. Un colpo di pistola. Il corpo è stato rinvenuto nell’auto vicino a Pacentro. Da chiarire le cause. Aveva 58 anni e ricoperto tutti i ruoli di comando nella Forestale

Fonte articolo e foto: umbria24.it
Sulmona, 18 nov 2017 – Morto Guido Conti, un colpo di pistola e biglietto ai familiari: ipotesi suicidio ma si indaga. Il cadavere del 58enne generale dei carabinieri forestali a pochi metri dalla sua Smart. Il Ros per chiarire cosa sia accaduto. di Iv. Por. Un solo colpo di pistola con l’arma di ordinanza. Sembra quella del suicidio l’ipotesi più probabile per dare una spiegazione alla morte del generale Guido Conti, per sei anni alla guida prima del Corpo forestale e poi (dopo l’accorpamento) dei carabinieri forestali dell’Umbria. Di recente si era congedato annunciando l’imminente inizio di un incarico alla Total, multinazionale francese del petrolio attiva nella Val d’Agri, in Basilicata.  Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | Lascia un commento

Governo forte o dei militari, per un sondaggio gli italiani sono tra i più favorevoli in Europa

Roma, 17 nov 2017 – UN GENERALE AL GOVERNO? A VOLTE LA LIBERTA’ E LA DEMOCRAZIA NON SAPPIAMO PROPRIO VIVERLE. CHI CONOSCE I NOSTRI GENERALI SA CHE NON CON LORO NON CAMBIEREBBE NULLA. ANZI… Segue articolo di Alessandro Cipolla. Secondo un sondaggio di Pew Research gli italiani, soprattutto gli elettori di destra, in Europa sarebbero i più favorevoli a un governo di un leader forte ma anche militare. Con l’avvicinarsi delle elezioni politiche i vari sondaggi ormai quasi si accavallano l’uno con l’altro. Una delle tante indagini svolte dall’istituto Pew Research si è interessata però delle opinioni in vari paesi nel mondo sulla democrazia rappresentativa. Non passa inosservato vedere quindi che l’Italia, al primo posto tra i paesi europei e nelle prime posizioni per quanto riguarda il mondo intero, possa vantare una vasta fetta di elettorato favorevole a un governo dei militari oppure di uno con alla guida un leader forte.  Continua a leggere

Pubblicato in Stato | 1 commento

“La coca è pura”, sms per errore a un carabiniere: arrestato ristoratore

Reggio Emilia, 17 nov 2017 – Dopo l’invio errato sono scattati i controlli: oltre a gestire un locale di Gualtieri, il 50enne spacciava hashish e cocaina. Già, perché se il testo del messaggio è “La coca è pura” e viene inviato per errore a un carabiniere, allora sono guai seri. È successo a un ristoratore di Gualtieri, in provincia di Reggio Emilia, che poco tempo fa, confondendo un cliente della sua rubrica con un carabiniere, ha inviato distrattamente al militare un messaggio Whatsapp in cui descriveva la qualità della droga in vendita.Sono subito scattati i controlli.  Le forze dell’ordine hanno scoperto che l’uomo oltre a essere il gestore di un noto locale, era uno spacciatore.  Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | Lascia un commento

L’Argentina sta cercando un sottomarino militare con 40 persone a bordo di cui non si hanno notizie da due giorni

Roma 17 nov 2017 – La Marina dell’Argentina ha lanciato un’operazione di ricerca per il San Juan, un sottomarino militare con a bordo 40 persone di cui non si hanno notizie da due giorni. Il sottomarino, uno dei tre in possesso della Marina argentina, stava navigando al largo delle coste della Patagonia: l’ultimo contatto radio è avvenuto mercoledì, quando era a 430 chilometri dalla costa, in corrispondenza della provincia di Chubut. Secondo i  Continua a leggere

Pubblicato in Estero | Lascia un commento

Ex militare dell’Aeronautica si uccide con un colpo di pistola alla testa

Rocca di Papa (Roma), 17 nov 2017  – Un uomo di 52 anni di Rocca di Papa si è tolto la vita con un colpo di pistola alla testa nella sua casa della zona periferica di via del Vallone. Della tragedia familiare se ne sono accorti i familiari che erano in casa ed hanno sentito il colpo, la moglie e le due giovani figlie. Sul posto per i rilievi e le indagini sono subito andati i carabinieri della stazione di Rocca di Papa e in seguito il medico legale inviato  Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | Lascia un commento

INCREDIBILE, REP DI COLORE BALLA SUL SACRARIO DI REDIPUGLIA PER REALIZZARE UN SUO VIDEO MUSICALE / Canta e balla sulle spoglie di 100 mila caduti italiani: è polemica

Roma, 17 nov 2017 – MILITARI MORTI PER LA PATRIA CHE RIPOSANO NEL SACRARIO DI REDIPUGLIA. LA NOSTRA STORIA. IL RISPETTO CHE NON C’E’. E’ STRANO IL SILENZIO DELLE ISTITUZIONI E DELLA STAMPA IN GENERALE. A sollevare la questione, che coinvolge Justin Owusu, rapper friulano di origini ghanesi, è il sindaco di Fogliano Redipuglia: «’Parte lesa’ non è solo Onorcaduti o il Comune, ma la stessa ‘nazione’, che quel Sacrario rappresenta, e che a mio avviso è stata fatta oggetto di vilipendio». Canta musica rap e balla sulle spoglie di 100 mila caduti italiani della Grande Guerra. Lui è Justin Owusu, friulano di origini ghanesi, finito nella bufera dopo che il suo video ‘Csi-Chi sbaglia impara’, girato proprio nel sacrario militare di Redipuglia, ha cominciato a girare sul web.  Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | Lascia un commento

“Finalmente ricordato il valore di noi militari”

Roma, 17 nov 2017Gian Micalessin – Il generale Bertolini: “Applaudo Mattarella, non era scontato riconoscere i nostri sacrifici”. Chi lo conosce lo sa. Il generale in congedo Marco Bertolini, 64 anni, attuale presidente dell’Associazione Nazionale Paracadutisti, non è un uomo con troppi peli sulla lingua. In 44 anni di carriera è stato incursore in Libano e Somalia per poi comandare la Brigata Paracadutisti Folgore, il Coordinamento delle Forze Speciali e, infine, il Comando Operativo Interforze, la struttura al vertice di tutte le operazioni militari. E non è mai stato incline ai facili complimenti. Ma stavolta non si tira indietro. «Il discorso del presidente Sergio Mattarella per la festa del 4 novembre spiega a Il Giornale – è stato un discorso alto.  Continua a leggere

Pubblicato in Difesa | Lascia un commento

1522, IL NUMERO VERDE GRATUITO PER SEGNALARE LA VIOLENZA SULLE DONNE / Il Ministro Boschi: “In 10 mesi più di 26mila richieste di aiuto al 1522”

Roma, 17 nov 2017 – VIOLENZE SULLA DONNA. TI SERVE AIUTO? CHIAMA IL NUMERO VERDE GRATUITO 1522. Nei primi dieci mesi dell’anno sono state 26.481 le chiamate al numero verde 1522, l’84% sono arrivate da donne italiane, che nel 70% dei casi hanno figli. Lo riferisce la sottosegretaria alle Pari Opportunità,Maria Elena Boschi, presentando insieme alla consigliera in materia di Pari Opportunità, Lucia Annibali, a palazzo Chigi gli spot della nuova campagna di comunicazione per promuovere il numero gratuito antiviolenza e antistalking. VIDEO ALL’INTERNO. Continua a leggere

Pubblicato in Donna, Violenza | Lascia un commento

Roma, scavalcano i tornelli della metro, donna carabiniere li blocca e loro la prendono a testate

Fonte foto e articolo: ilmessaggero.it
Roma, 17 nov 2017METTERLI DENTRO E BUTTARE VIA PER UN PO’ LE CHIAVI NO? Strafottenti, abituati a violare le regole, ieri poco dopo le 18, due fratelli di 21 e 17 anni, romani di origini sarde, entrambi con precedenti e in evidente stato di alterazione psico-fisica, hanno scavalcato i tornelli di ingresso della stazione metropolitana di Ponte Mammolo pensando di passare senza pagare il biglietto.  Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | Lascia un commento

Le possibilità formative e professionali della Forza Armata: affluenza record presso lo stand dell’Esercito

Roma, 17 nov 2017 – Centinaia di giovani si sono avvicendati nello spazio informativo, realizzato dal Comando Militare Esercito “PUGLIA”, in sinergia con il 21° Reggimento Artiglieria e l’11° Reggimento Genio Guastatori. Si è aperto, registrando un’affluenza da record presso lo stand dell’Esercito, l’“OrientaPuglia 2017”, salone di orientamento organizzato presso l’Ente Fiera di Foggia nel padiglione 71. Lo spazio informativo, realizzato dal Comando Militare Esercito “PUGLIA”, in sinergia con il 21° Reggimento Artiglieria e l’11° Reggimento Genio Guastatori, ha visto avvicendarsi centinaia di giovani per avere informazioni sulle possibilità formative e professionali offerte dalla Forza Armata.  Continua a leggere

Pubblicato in Cerimonie e manifestazioni | Lascia un commento

Sassari, ombre di “corruzione” sugli organismi di rappresentanza dei carabinieri

Roma, 17 nov 2017 – Uno scontro senza precedenti tra i vertici del Comando provinciale dei carabinieri di Sassari e il segretario nazionale del Cocer (l’organismo di rappresentanza dei militari, il “sindacato” dell’Arma) l’appuntato Gianni Pitzianti. C’è tutto questo sullo sfondo dell’inchiesta aperta dalla Procura sassarese a carico di Pitzianti e di altri militari, per fatti avvenuti tra il 2014 e il 2016, quando alla guida del Comando provinciale di Sassari c’era il colonnello Giovanni Adamo.  La vicenda è strettamente collegata a quella della quale dà notizia oggi il “Fatto Quotidiano” e che riguarda il comandante generale dell’Arma dei carabinieri, Tullio Del Sette.  Continua a leggere

Pubblicato in Cocer | Lascia un commento

Nuovo gruppo su Telegram, per interagire con amici e colleghi, per scambiare info ecc., ovunque ti trovi

Roma, 17 nov 20017 – Nuovo gruppo su Telegram: cerca nell’app Telegram militarieforzepolizia (unica parola) per tenersi in contatto con i colleghi, per scambiare info ecc.. se hai già installato sul tuo smartphone TELEGRAM (in caso contrario, scarica l’app da Play Store) e stai leggendo questa pagina clicca sul link per entrare nel gruppo: t.me/militarieforzepolizia  Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Video – Centro Carabinieri Subacquei – Attività elitrasportata

Roma, 17 nov 2017 – Centro Carabinieri Subacquei – Attività elitrasportata.  Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento