La Tessera Sanitaria contiene Codici Militari, Commerciali, Bancari!

Roma, 19 apr 2018 – La Tessera Sanitaria contiene Codici Militari, Commerciali, Bancari! –  SEGUE VIDEO Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

La Consulta: sì ai sindacati militari. La sentenza che rivoluziona la vita dei soldati

Roma, 19 apr 2018 – DA ORA IL LEGISLATORE E’ OBBLIGATO A LEGIFERARE CIRCA L’APERURA ALLE ASSOCIAZIONI SINDACALI PROFESSIONALI TRA COLLEGHI MILITARI IN SERVIZIO. Il personale interessato e’ quello che appartiene alle Forze Armate, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza. In questa fase c’e’ da aspettarsi una richiesta di proroga degli attuali delegati della rappresentanza militare. A sostegno della proroga si avvalgono del fatto di risparmiare soldi per una rielezione di nuovi delegati che per forza di cose dovrannio decadere appena il Legislatore approva una legge sui sindacati/associazioni sindacali tra militari. Segue articolo di Paolo Salvatore Orrù. La vittoria del Partito Radicale che nel 2010 aveva presentato una proposta di legge per consentire ai militari il diritto a costituirsi in sindacato così come già accade per la Polizia di Stato. Il commento di Luca Marco Comellini. “Per anni ci siamo scontrati con servi e servitori dei generali, satrapi di ogni specie e petitori di proroghe, professionisti della forfettaria”, ha detto Luca Comellini, segretario Partito per la tutela dei Diritti dei militari e delle forze di polizia (PdM) quando è venuto a conoscenza del contenuto della sentenza della Consulta che ha cancellato il divieto di costituire associazioni sindacali per i militari. Continua a leggere

Pubblicato in Sindacati | Lascia un commento

Palazzo crollato a Rescaldina: militare dell’Esercito – il Serg. Saverio Sidella, 45 anni – muore dopo 18 giorni di agonia

Roma, 19 apr 2018 – L’esplosione era avvenuta proprio in casa sua. E alla fine, purtroppo, non gli ha lasciato scampo. Saverio Sidella – quarantacinque anni, sergente maggiore dell’esercito – è morto mercoledì pomeriggio, diciotto giorni dopo il boato e il crollo che avevano distrutto la palazzina di via Brianza a Rescaldina in cui viveva. Il decesso è stato constatato all’ospedale Niguarda di Milano, dove la vittima si trovava ricoverata dallo scorso 31 marzo con ustioni praticamente su tutto il corpo. Nel crollo era rimasta coinvolta tutta la sua famiglia: la moglie Maria – che è uscita dal coma pochi giorni fa ed è finalmente fuori pericolo di vita – e i loro bambini di sette e dieci anni, entrambi – ora – in condizioni buone, anche se ancora ricoverati insieme alla madre proprio al Niguarda. Continua a leggere

Pubblicato in Cronaca | Lascia un commento

Dipendenti delle Forze Armate, regole per procedimenti disciplinari

Fonte foto e articolo: lentepubblica.it
Roma, 19 apr 2018
– Diritto di difesa dei dipendenti delle Forze Armate sottoposti a
procedimento disciplinare: le regole sono state dettate dal Tar Lazio, Roma, con la sentenza n. 3642/2018. In riferimento al procedimento disciplinare relativo ai dipendenti delle forze armate, da cui possono derivare sanzioni che incidono su beni, quale il mantenimento del rapporto di servizio o di lavoro, che hanno rilievo costituzionale, la Corte Costituzionale ha ribadito la necessità di salvaguardare la possibilità di un contraddittorio che garantisca il nucleo essenziale di valori inerenti ai diritti inviolabili della persona Continua a leggere

Pubblicato in Diritto | Lascia un commento

Video – Caso Cucchi: isolato e punito il carabiniere che ha riaperto l’inchiesta

Roma, 19 apr 2018 – L’appuntato Riccardo Casamassima, 39 anni, prestava servizio a Tor Vergata quando il geometra fu pestato dai suoi colleghi. Ha ricevuto cinque provvedimenti disciplinari per aver denunciato il pestaggio – SEGUE VIDEO Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

Arrivano i soldi per il personale delle Forze Armate e Polizia. Via libera della Corte dei conti al pagamento di arretrati e aumenti. Circa le lungagini per l’applicazione del contratto in busta paga, per Il delegato Co.Ce.R. Marina Militare Antonello CIAVARELLI: e’ meglio tornare alla gestione contabile interna all’Amministrazione

Roma, 18 apr 2018 – LA CORTE DEI CONTI HA DATO IL VIA LIBERA. Per il delegato Cocer Marina Militare Antonello Ciavarelli auspica che questo passaggio sia l’ultimo ostacolo al fine di vedere in busta paga quei pochi arretrati. SEGUE INTERESSANTE ARTICOLO SU ARRETRATI E BUSTA PAGA, DEL GIORNALE ILT EMPO DI OGGI 18.4.2018. SEGUE. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

Pensioni Forze Armate: le aliquote di rendimento del 2018

Aggiornate le aliquote di rendimento per il calcolo della pensione (con metodo retributivo) per Forze Armate, di Polizia e Vigili del Fuoco

Roma, 19 apr 2018 – L’INPS ha aggiornato le aliquote di rendimento per il 2018, i parametri utilizzati per il calcolo delle pensioni con metodo retributivo, comprese quelle che si applicano per Forze Armate, di Polizia e Vigili del Fuoco. Come noto questo si applica per coloro che al 31 dicembre 1995 vantavano un’anzianità contributiva di almeno 18 anni. Per chi ha contributi versati prima di questa data – ma inferiori ai 18 anni – si applica invece il sistema misto: il calcolo contributivo, invece, vale per coloro che non hanno contributi versati prima del 31 dicembre 1995. Continua a leggere

Pubblicato in 5.2 - Pensioni e riforme, Pensioni | Lascia un commento

Misano Adriatico / Le Frecce Tricolori al decimo raduno internazionale Ducati, sabato 21 luglio

Al decimo raduno internazionale Ducati, sabato 21 luglio è in programma uno spettacolare sorvolo del circuito di Misano con la Pattuglia Acrobatica Nazionale dell’Aeronautica Militare

Roma, 19 apr 2018 – Fervono i preparativi per la decima edizione del raduno internazionale Ducati, in programma a Misano dal 20 al 22 luglio. Si prospetta un WDW ricco di contenuti e attività, che chiamerà a raccolta il popolo Ducatista e sarà pronto a condividere passione e divertimento. Ad arricchire l’evento contribuirà la performance che la Pattuglia Acrobatica Nazionale dell’Aeronautica Militare ha in serbo per la giornata di sabato 21 luglio: uno spettacolare sorvolo delle Frecce Tricolori sul circuito di Misano, con l’obiettivo di rendere indimenticabile la kermesse – SEGUE VIDEO Continua a leggere

Pubblicato in Aeronautica Militare, News | Lascia un commento

Polizia, la svolta rosa: donne ‘celerine’ per gli scontri di piazza

Roma, 18 apr 2018 – Lo chiamavano sesso debole. Un luogo comune smentito da anni di battaglie (piccole e grandi) che da oggi perde ancora un tassello del suo significato: d’ora in avanti si potrà infatti parlare di ‘celerine‘ ossia donne poliziotto in assetto antisommossa, in grado di operare al fianco dei loro colleghi uomini. Da oggi, mercoledì 18 aprile 2018, entrano in servizio le prime dieci donne in 6 dei 15 Reparti mobili della polizia di Stato presenti in altrettante città italiane di diverse dimensioni.  Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

Video / Polizia di Stato / Salvataggio di un giovane durante un tentativo di suicidio

Roma, 18 apr 2018 – L’intervento di salvataggio da parte degli agenti della Questura di Roma di un uomo che stava tentando il suicidio. Le immagini sono state girate ieri sera da un vicino che ha documentato l’intervento dei poliziotti che, in extremis, hanno salvato l’uomo. Complimenti agli agenti delle Volanti 3 e 5, della Porta Pia1 e della San Lorenzo1 e ai Vigili del fuoco – SEGUE VIDEO
Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

Le immagini dello schianto della nave Leonardo della Marina Militare che sbaglia manovra mentre entra nel porto di La Spezia. Sbatte contro la banchina e un’altra imbarcazione

Roma, 18 apr 2018 – Le immagini dello schianto della nave Leonardo della Marina militare che sbaglia manovra mentre entra nel porto di La Spezia. Sbatte contro la banchina e un’altra imbarcazione – SEGUE VIDEO Continua a leggere

Pubblicato in Marina Militare | Lascia un commento

Pozzuoli, giuramento degli allievi Aeronautica Militare con il ministro Pinotti

Roma, 19 apr 2018 – Un doppio passaggio delle Frecce Tricolori ha suggellato la cerimonia di giuramento e battesimo di 80 allievi (di cui 11 stranieri) del primo anno del corso Vulcano V dell’accademia aeronautica di Pozzuoli (Napoli). “E’ qualcosa di straordinario fare della propria passione una professione – ha detto agli allievi il ministro della Difesa Roberta Pinotti – seguite sempre le vostre passioni perché al loro interno sta il meglio di ciò che potete fare per l’Italia. Continua a leggere

Pubblicato in Aeronautica Militare | Lascia un commento

NoiPa cedolino aprile: la Corte dei Conti dà il disco verde / Aumenti e arretrati a maggio è ufficiale

Roma, 18 apr 2018 – IN ATTESA DEL PAGAMENTO DEGLI AUMENTI ED ARRETRATI PER I MILITARI E FORZE DI POLIZIA,  LA CORTE DEI CONTI HA DATO IL VIA LIBERA PER  I DOCENTI E PERSONALE ATA – Segue Articolo : Nessuna comunicazione ufficiale da parte di NoiPa, ma dopo l’ok della Corte dei Conti per il rinnovo contratto scuola, il personale Ata e docenti vedranno gli aumenti di stipendio e gli arretrati nel cedolino di maggio con ogni probabilità. La Corte dei Conti ha infatti dato il via libera allo sblocco delle risorse e per giovedì 19 aprile 2018 è previsto un incontro all’Aran con i sindacati per la firma definitiva sul contratto. A Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | 1 commento

Valutazioni caratteristiche dei dipendenti pubblici, in particolare degli appartenenti alle Forze di Polizia e Forze Armate

Roma, 18 apr 2018 – Ogni giorno di servizio prestato nella pubblica amministrazione è oggetto di valutazione. Detta valutazione è espressione delle impressioni e opinioni, scaturite dal rendimento generale e particolare dell’amministrato nella vita lavorativa ed extralavorativa, del gestore delle risorse umane sia esso un comandante di reparto, di squadra o un capo ufficio. Sono di delicata importanza in quanto sono determinanti tanto per la progressione orizzontale e per l’avanzamento quanto per il licenziamento, nonché sono un valido strumento di profilazione individuale utile nella precisa valutazione soggettiva a fini processuali. Continua a leggere

Pubblicato in 24.1 - Articoli e approfondimenti, Approfondimenti, Note caratteristiche | Lascia un commento

Polizia Penitenziaria / Agente si suicida in casa

Roma, 18 apr 2018 – Un poliziotto penitenziario di 31 anni effettivo alla Casa Circondariale di Aosta – D.S., di origini sarde, sposato da pochi mesi, in forza al Gruppo Operativo Mobile della Polizia Penitenziaria e in questo periodo operativo in Sardegna si è tolto la vita ad Oristano. A dare la triste notizia è Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE: «Sembra davvero non avere fine il mal di vivere che caratterizza gli appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria». Continua a leggere

Pubblicato in Polizia Penitenziaria | Lascia un commento

Marina / Acqua inquinata anche su “Nave Martellotta”

Roma, 18 apr 2018 I vertici della Marina Militare erano tutti alla Spezia, ieri, per l’ultimo ammaina bandiera di Nave Bersagliere. E mentre, in serata, la Difesa diffondeva tweet sulla cerimonia, l’agenzia Agenparl rilanciava l’ennesimo episodio di non conformità delle acque destinate all’uso umano, utilizzate a bordo delle unità navali della Marina. L’equipaggio di Nave Martellotta, varata nel 1988, operativa dal dicembre 1989, si sarebbe sentito dire di non utilizzare più l’acqua di bordo, da ieri, a fronte di analisi allarmanti: Continua a leggere

Pubblicato in Marina Militare | Lascia un commento

NoiPA: ecco la date di accredito per lo Stipendio Aprile 2018

Roma, 18 apr 2018 – NoiPa Cedolino e Stipendio Aprile 2018 – La piattaforma NoiPa in questi giorni è al lavoro per l’emissione degli stipendi dei dipendenti della pubblica amministrazione come docenti, Ata, Forze Armate, ecc…qualche giorno fa c’è stata una prima emissione (speciale) che ha riguardato l’emissione di pagamenti urgenti avvenuta il 12 Aprile, per il 17 Aprile è in programma un’altra emissione speciale riguardante sempre i pagamenti urgenti. Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Tentata estorsione, fermati Avvocato e Maresciallo della Guardia di Finanza

TARANTO 18 apr 2018 – Un avvocato, un maresciallo della Guardia di Finanza e due pregiudicati sono stati sottoposti a fermo del pubblico ministero a Taranto nell’ambito di un’indagine della Polizia. Sono accusati, a vario titolo, di concorso in incendio, danneggiamento, atti persecutori e tentata estorsione in danno di un fruttivendolo di Continua a leggere

Pubblicato in Guardia di Finanza | Lascia un commento

Radio Radicale / Polizia di Stato ed altro: ne parliamo con Daniele Tissone


Roma, 18 apr 2018 – Puntata di “Cittadini in divisa” di lunedì 16 aprile 2018 con gli interventi di Daniele Tissone (segretario generale del Sindacato Italiano Lavoratori Polizia, Confederazione Generale Italiana del Lavoro), Luca Marco Comellini (segretario del Partito per la tutela dei diritti dei Militari e delle Forze di Polizia). Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

Caso Cucchi, un carabiniere: “Mi ordinarono di modificare la nota sullo stato di salute”

Stefano Cucchi

Le note sullo stato di salute di Stefano Cucchi nelle ore successive al suo arresto “sono state modificate” e almeno una su esplicita direttiva di alcuni superiori dei carabinieri. È quanto emerso oggi in aula nel corso del processo che vede imputati cinque carabinieri, tre dei quali accusati di omicidio preterintenzionale, dalle testimonianze di due militari dell’Arma che alla caserma di Tor Sapienza ebbero cura di Cucchi la notte del suo arresto nell’ottobre del 2009 e la mattina successiva, fino al suo trasporto in tribunale per l’udienza di convalida

Roma, 18 apr 2018 – “Mi chiesero di cambiarla, non ricordo per certo chi è stato ma posso dire che si è trattato di un ordine gerarchico”: così ha detto ai giudici Francesco Di Sano che assieme al collega Gianluca Colicchio ebbe in cura Cucchi la notte dell’arresto. Colicchio ha ricordato in aula perfettamente il report nel quale scriveva che Cucchi “dichiarava di avere forti dolori al capo, giramenti di testa, tremore e di soffrire di Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri, Cronaca | Lascia un commento

Fasce in velcro e Taser ai poliziotti / Linee guida per nuovi strumenti, ecco quando si possono usare

Roma, 18 apr 2018 (fonte: Ansa) – Arrivano anche le fasce di velcro e la pistola elettrica Taser nell’ ‘arsenale’ dei poliziotti. La sperimentazione partirà a breve, mentre il Dipartimento della Pubblica sicurezza ha emesso le linee guida per l’utilizzo dei nuovi strumenti. Le fasce in velcro sono strisce di nylon con profilo ricoperto in velcro di chiusura che consentono di bloccare polsi, braccia o gambe di una persona. Vengono acquisite, si legge nelle linee guida, “per assolvere a funzioni di contenimento oppure per Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

Spese militari, deputato M5s relatore per l’acquisto di droni da 760 milioni

Primo provvedimento in commissione speciale alla Camera. Nella relazione Crippa (5 Stelle) definisce “congrua” la spesa stanziata da tempo dal governo uscente. Fassina (Liberi e Uguali): “Giravolta inaccettabile, quei soldi vengono tolti a trasporti, edilizia, difesa del suolo”

Roma, 18 apr 2018 – Le commissioni speciali del nuovo Parlamento ripartono dalle spese militari. In particolare il primo punto all’ordine dei lavori dell’organismo – che sostituisce le commissioni permanenti finché non ci sarà un governo – è l’acquisto di droni per oltre 760 milioni in 16 anni. Il relatore è Davide Crippa, Cinquestelle. Le sue conclusioni, spiegano Pd e Liberi e Uguali, in sostanza sono favorevoli alla prosecuzione dell’acquisto “e questa è una notizia” commenta Francesco Boccia, che in commissione è il capogruppo dei democratici. Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

SI DA CONFERMA CHE LA CORTE DEI CONTI HA REGISTRATO I CONTRATTI DI LAVORO DEL COMPARTO DIFESA E SICUREZZA

Roma, 17 apr 2018 – Finalmente dopo tre mesi dalla firma tra Governo-Sindacati-Co.ce.r. del contratto di lavoro relativo al triennio 21016/18, questa mattina 17.4.2018 la Corte dei Conti ha registrato i contratti di lavoro del personale delle Forze Armate, Forze di Polizia e Vigili del Fuoco. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

Napoli / Ex carabinieri volontari in Tribunale

Soci Anc Napoli collaborano gratis con Procura per minorenni

NAPOLI, 17 APR 2018 (ANSA) – Soci dell’Associazione nazionale Carabinieri – che aggrega carabinieri in servizio, in congedo, loro familiari e simpatizzanti, come si legge nel sito dell’Anc – svolgeranno attività di volontariato presso la Procura e il Tribunale per i Minorenni di Napoli. E’ quanto stabilito in due protocolli di intesa che verranno firmati domani nella sede del Tribunale ai Colli Aminei. Una iniziativa che ha l’obiettivo di sopperire alle carenze degli organici degli uffici, in questi giorni particolarmente impegnati, tra l’altro, sul fronte delle indagini sulle baby gang e la lotta all’elusione Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

SPECIALE CONTRATTI MILITARI, POLIZIA E VVF / CONTRATTO registrato, a giorni in Gazzetta Ufficiale

Roma, 17 apr 2018 – ORA E’ UFFICIALE. LA CORTE DEI CONTI HA REGISTRATO R “PROMOSSI” I CONTRATTI DI LAVORO DEL PERSONALE DEL COMPARTO DIFESA E SICUREZZA. Cosi dal Sindacato di Polizia SILP-CGIL: Abbiamo appreso che la Corte dei Conti ha finalmente registrato il DP R che recepisce il nostro Contratto di lavoro. Una “registrazione” avvenuta con grande e colpevole ritardo, necessaria però per il pagamento dei nostri arretrati e degli adeguamenti stipendiali. Nel giro di una settimana, salvo ulteriori rinvii, il DPR dovrebbe essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale. A quel punto NOIPA avrà il compito, attraverso un’emissione speciale, di corrispondere al più presto le spettanze al personale, anche perché già in possesso di tutti i dati necessari, trasmessi da tempo dalla nostra Amministrazione. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

Rinnovo del contratto Forze Armate, via libera della Corte dei Conti: e adesso?

Roma, 17 apr 2018 – Via libera della Corte dei Conti per il rinnovo del contratto di Forze Armate, di Polizia e Vigili del Fuoco. Per gli aumenti stipendiali e l’assegno con gli arretrati manca solo la pubblicazione dei decreti in Gazzetta Ufficiale. Il rinnovo del contratto dei comparti Difesa e Sicurezza ha ottenuto il via libera della Corte dei Conti, la quale ha certificato la compatibilità economica degli incrementi stipendiali previsti per Forze Armate, di Polizia e Vigili del Fuoco. Ne dà notizia il sindacato SILP Cgil della Polizia di Stato secondo il quale tra pochi giorni il testo dei quattro DPR con i quali vengono recepiti gli accordi sindacali sul rinnovo del contratto delle Forze Armate, di Polizia e dei Vigili del Fuoco, sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

ULTIME NOVITA’ SUL CONTRATTO DI LAVORO DEI MILITARI, POLIZIOTTI E VVF / LA CORTE DEI CONTI HA REGISTRATO I RINNOVI DEI CONTRATTI

Roma, 17 apr 2018 – La Corte dei Conti ha registrato i rinnovi dei contratti di lavoro dei Militari, Poliziotti e VVF.. Ora tocca a NOIPA: subito l’emissione del cedolino speciale. Segue comunicato stampa del Sindacato di Polizia EQUILIBRIO E SICUREZZA.  Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

Aggressioni ai militari ed accoltellamento a Campo Marzo, Vicenza ai Vicentini: questa la città sicura che ci lasciano Variati e Rotondi

Roma, 17 apr 2018 – Vicenza ai Vicentini apprende con sgomento degli incresciosi episodi avvenuti in queste ore nei pressi di Campo Marzo, dove nel pomeriggio di lunedì i militari in servizio per “Strade sicure” sono stati accerchiati, minacciati e feriti da un gruppo di spacciatori nigeriani. In seguito, nella notte vi è stato un nuovo probabile regolamento di conti con un accoltellamento che poteva avere risvolti ben più gravi. Incredibile, inaccettabile, preoccupante. Non abbiamo più aggettivi per definire una situazione di insicurezza alla quale tutti i cittadini sono esposti. Campo marzo ne è s olo la punta di un iceberg. Il fatto che lunedì pomeriggio i nostri “lagunari”siano stati minacciati e costretti a chiedere l’intervento delle volanti della Polizia è assurdo e preoccupante. Questa è la città che lasciano in eredità il Sindaco Achille Variati e l’assessore Dario Rotondi: aggressioni, accoltellamenti e degrado.Continua a leggere

Pubblicato in Strade sicure | Lascia un commento

TG COISP 16 aprile 2018 – Il Coisp: no ai processi sommari!

Roma, 17 apr 2018 – Napoli: no ai processi sommari: il Coisp sul video dello schiaffo al giovane scappato all’alt: “Non accettiamo processi sommari da chi non conosce i fatti e non conosce la realtà in cui si opera contro Poliziotti che ogni giorno rischiano la vita”. 18 aprile: direttivo Coisp Decreti attuativi Riordino. Per il IX Corso Vice Ispettori la revisione della decorrenza giuridica – SEGUE VIDEO
Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

Aumenti alla Polizia, il danno e la beffa – I soldi non sono mai arrivati – la lettera aperta inviata dal Coisp a tutti i leader politici

I soldi del contratto non sono mai arrivati. Ma il governo vuole chiudere l’accordo. I sindacati: «Non hanno adeguato gli stipendi e hanno fretta sulla parte normativ

Roma, 17 apr 2018 –  (fonte : http://www.iltempo.it ) Una lettera aperta, inviata a tutti i leader politici, in risposta alla «sollecitazione» arrivata dalla Funzione pubblica. Non cessano le tensioni tra sindacati di polizia e governo uscente in merito al rinnovo del contratto. La missiva è firmata dal Coisp, il sindacato indipedente di polizia, girata per conoscenza oltre che al premier Paolo Gentiloni, anche a Matteo Salvini, Giorgia Meloni, Silvio Berlusconi, Luigi Di Maio e Maurizio Martina che, si legge, «abbiamo inteso disturbare per conoscenza».  Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte, Polizia di Stato | Lascia un commento

Rimini / Una tenente Usa trovata ubriaca e seminuda in centro

Rimini 17 apr 2018L’hanno fermata i carabinieri all’alba di domenica mattina, reduce da una notte brava a base di alcol. Non avrebbe subìto violenza sessuale. Chissà cosa avrebbe detto il sergente Hartman, sottufficiale di ferro per antonomasia dell’esercito americano, a vedere un’ufficiale Usa ubriaca e seminuda mentre cammina barcollante alle prime luci dell’alba nel pieno centro di Rimini. Perché questo è lo spettacolo che si è presentato ai militari dell’Arma dei carabinieri che domenica mattina verso le sei sono intervenuti nel quartiere Marina della città adriatica su segnalazione di un residente che aveva avvistato una ragazza barcollante che a malapena si reggeva in piedi tentando di passeggiare per via Gioia. Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Quattro aerei militari nel cielo di Trento, a bordo gli studenti delle scuole superiori

TRENTO 18 apr 2018 –  E’ alle battute finali il corso di cultura aeronautica organizzato all’Aeroporto Caproni dal personale del 60° Stormo dell’Aeronautica militare. Oltre 200 ragazze e ragazzi di età compresa tra i 16 e i 20 anni sono stati selezionati, gratuitamente, tra gli studenti delle scuole superiori di Trento per volare all’interno dei Siai208. Continua a leggere

Pubblicato in Aeronautica Militare | Lascia un commento

ESERCITO / AVANZAMENTO AL GRADO DI LUOGOTENENTE ALIQUOTA STRAORDINARIA 1.1.2017 – ANCORA FUMATA NERA

Roma, 17 apr 2018 – GRAVI RITARDI. ANCORA FUMATA NERA PER QUANTO RIGUARDA L’AVANZAMENTO AL GRADO DI LUOGOTENENTE PER I PRIMI MARESCIALLI ANZIANI DELL’ESERCITO. Si tratta di personale con anzianita di grado: 2006, 2007, 2008 e 2009. MENTRE PER TUTTI I COLLEGHI DELLE ALTRE FORZE ARMATE ORMAI SI E’ CONCLUSO L’ITER DI AVANZAMENTO E QUASI TUTTI HANNO RICEVUTO ANCHE IL GRADO DI LUOGOTENENTE, PER L’ESERCITO CI SONO DELLE LUNGAGGINI, CHE A PARITA’ DI VALUTANDI CON LE ALTRE FF.AA., NON TROVANO GIUSTIFICAZIONE. Poi è subentrata un’altra confusione: mentre prima sul sito della Commisisone di Avanzamento Esercito risultava la scritta libretti “LAVORATI”, ora la stessa scritta e’ stata sostituita “IN LAVORAZIONE”. SEGUE. Continua a leggere

Pubblicato in Promozione grado | 1 commento

Video – Marina Militare – Il mese in 60 secondi

Roma 17 apr 2018 – Il mese in 60 secondi – Marzo 2018 – SEGUE VIDEO Continua a leggere

Pubblicato in Marina Militare | Lascia un commento

Video – News Aeronautica Militare

Roma, 17 apr 2018 – In questa edizione di Video News AM : nuovi appuntamenti, con esibizioni e sorvoli, della Pattuglia Nazionale Acrobatica; a Pisa un accordo su nuove procedure tra l’Aeronautica Militare e le squadre di soccorso urbano dei Vigili del Fuoco; giuramento solenne per 137 allievi alla Scuola Marescialli di Viterbo – SEGUE VIDEO
Continua a leggere

Pubblicato in Aeronautica Militare | Lascia un commento

Monza / Arresto violento, sospesi due carabinieri

Interdizione dai pubblici uffici per due militari intervenuti per fermare un tunisino che aveva strappato la borsa a una donna facendola cadere a terra

Monza, 17 aprile 2018 – Ci sono due carabinieri a Monza sospesi dal servizio per un anno e che si devono difendere da un’accusa pesantissima e infamante. Aver malmenato un uomo, un tunisino, che stavano arrestando. Una storia delicata, molto delicata, e sulla quale ci sono ancora molti punti da chiarire quella trapelata in queste ore. Tutto risalirebbe allo scorso mese di dicembre. Siamo poco prima di Natale e nell’abituale e a tratti durissimo servizio sulle strade del territorio una pattuglia del Nucleo operativo e radiomobile viene inviata sul luogo di una rapina-aggressione. Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | 1 commento

Arrivano donne in reparti mobili polizia. ‘Infranto tabù, non saranno suffragette’

(ANSA) – ROMA, 17 APR 2018 – “Abbiamo infranto un tabù: dal 18 aprile in sei dei 15 reparti mobili entreranno le donne”. Lo ha annunciato il capo della polizia, Franco Gabrielli ad un convegno sul contributo dei reparti mobili della polizia nella gestione dell’ordine pubblico. Saranno per ora 10 le donne immesse tra i ‘celerini’. Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

VIDEO / IL GENERALE PAPPALARDO SUL SINDACATO PER I MILITARI / COCER ABUSIVI / ALTI UFFICIALI NON CREDIBILI / DA ASCOLTARE

Roma, 16 apr 2018 – COME DARGLI TORTO? E’ SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI. IL GENERALE PAPPALARDO IN VIDEO: NASCE IL SINDACATO DEI CARABINIERI “FEDERSCUDO”. VIDEO ALL’INTERNO. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Rinnovo contratto Forze Armate e Polizia: mancano i fondi

Roma, 16 apr 2018Come già accaduto per il rinnovo contratto statali, anche quello delle Forze Armate è sotto la lente d’ingrandimento della Corte dei Conti. Che a breve esternerà un giudizio, con ogni probabilità similare a quello degli statali. Il 26 gennaio scorso è stato firmato un pre-contratto che non ha lasciato entusiasti. Non solo dal punto di vista economico, ma anche sotto l’aspetto normativo. Nonostante ciò, le cifre sono state comunicate e l’aumento stipendio, seppur non apprezzato da tutti, resta pur sempre un aumento. Che però ancora non arriva a gonfiare le buste paga dei diretti interessati. Considerato che sono passati quasi 3 mesi, l’attesa si fa sempre più crescente. Dopo che un mese fa il presidente della Repubblica ha firmato i d.p.r. ora si aspetta solo che questi ultimi vengano pubblicati in Gazzetta Ufficiale. Una settimana fa, invece, la Corte dei Conti ha ricevuto il nuovo contratto. Che sarà approvato, sebbene con ogni probabilità riceverà una valutazione negativa, proprio come avvenuto per gli statali. Il problema non sarà solo economico, ma anche sotto l’aspetto normativo; ormai rimandato al prossimo contratto. Quello appena firmato, infatti, avrà validità solo fino al 31 dicembre 2018. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | 3 commenti

Li.Si.Po: Pensione personale Sicurezza, Difesa e VVF, un sistema assurdo

Roma, 16 apr 2018 – “Una circolare INSP ha comunicato che dal primo gennaio 2019, per questo personale, l’età pensionabile, subirà un aumento di cinque mesi”. Sempre più difficile nel nostro Paese, riuscire ad andare in pensione e con l’introduzione della “speranza di vita”, si rischia che l’età pensionabile, di aumento in aumento, raggiunga tetti assurdi. L’aumento dell’età pensionabile, in relazione alla “speranza di vita”, colpisce anche il personale del comparto sicurezza, difesa, e Vigili del Fuoco, tant’è che una circolare INSP ha comunicato che dal primo gennaio 2019, per questo personale, l’età pensionabile, subirà un aumento di cinque mesi.  Continua a leggere
Pubblicato in Pensioni | Lascia un commento

Forestali, diritti militari. La richiesta: “Subito una legge”

Roma, 16 apr 2018 – Il 5 giugno la Consulta giudicherà la legittimità della riforma che ha cancellato il Corpo Forestale. Bene la decisione della Consulta sulla legittimità dei sindacati militari, ma non basta. Ora occorre subito una legge che ne disciplini il funzionamento”. La Federazione Rinascita Forestale e Ambientale (FeRFA) auspica che il necessario intervento del Parlamento sia il più celere possibile, alla luce della storica scelta della Corte Costituzionale che, nella giornata di ieri, ha dichiarato l’incostituzionalità della norma del Codice dell’ordinamento militare, che vieta la creazione di sindacati tra i militari. Continua a leggere

Pubblicato in Sindacati | Lascia un commento

La tua dichiarazione dei redditi precompilata. Da oggi si puo’ accedere sulla piattaforma del Ministero delle Finanze

Roma, 16 apr 2018 – Agenzia delle Entrate. DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2018. Ci siamo: da oggi 16 aprile potrete visualizzare la vostra dichiarazione #precompilata, sia il modello 730 che il modello Redditi. Dal 2 maggio potrete modificarla e inviarla, fatta eccezione per il modello Redditi, che potrà essere inviato a partire dal 10 maggio. Continua a leggere

Pubblicato in Redditi | Lascia un commento

Video – Movimento Liberazione Italia / Gen. Pappalardo – oggi è un giorno di festa!

Roma, 15 apr 2018 – Movimento Liberazione Italia / Gen. Pappalardo – oggi è un giorno festa!  –  SEGUE VIDEO. Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

Forze dell’ordine, on. Wanda Ferro (Fdi) su ritardi pagamenti

Roma, 15 apr 2018 – NON SI POSSONO SENTIRE CRITICHE DA CHI BLOCCO’ I CONTRATTI DAL 2010. BREVE DESCRIZIONE DEI FATTI PRECEDENTI. I CONTRATTI SONO STATI BLOCCATI DAL GOVERNO BERLUSCONI CON LA FINANZIARIA DEL  2010. AL GOVERNO DEL PD CHE DURA DA 5 ANNI, GLI SI POSSONO FARE TUTTE LE CRITICHE POSSIBILI E IMMAGINARIE. MA TANTO DI CAPPELLO AL PD PERCHE’ NONOSTANTE I CONTRATTI SIANO STATI BLOCCATI DA BERLUSCONI NEL 2010, IN QUESTI ULTIMI 5 ANNI IL PD HA SBLOCCATO TUTTO CIO’ CHE BERLUSCONI BLOCCO’: CLASSI E SCATTI, AUMENTI STIPENDIO DERIVANTI DALLE PROMOZIONI; ASSEGNO DI FUNZIONE, OPERATIVA, CONTRATTO DI LAVORO, ECC.. Quindi se di critica si vuole parlare, si accetta soltanto il fatto che l’applicazione del contratto 2016/18 e’ in grave ritardo. Per il resto e’ meglio stare zitti. Segue articolo. “L’adeguamento contrattuale alle Forze dell’Ordine si è rivelato, come sospettavamo, un imbroglio elettorale ai danni degli uomini e delle donne che ogni giorno, vestendo una divisa, rischiano la vita per difendere la sicurezza dei cittadini”. E’ quanto afferma il deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro, che spiega: “Non solo le forze dell’ordine sono state umiliate con un contratto che, dopo nove anni di blocco ingiustificato, non garantisce ai lavoratori risorse né tutele, tanto da essere censurato dalla Corte dei Conti: a tre mesi dalla firma del contratto non hanno ricevuto gli arretrati né gli aumenti promessi, che pure sono irrisori. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

Attacco alla Siria / Perché l’Italia ha fatto bene a non intervenire. L’opinione del generale Arpino

Roma, 15 apr 2018 – Nell’intervista a Formiche.net. del 14 aprile 2018 il generale Mario Arpino spiega perché lo strike di stanotte in Siria non produrrà alcun risultato. Lo strike di stanotte in Siria, condotto da Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna, è stato un atto velleitario, privo di benefici e strategicamente vacuo. È l’opinione del generale Mario Arpino, già capo di Stato Maggiore della Difesa, che in questa conversazione con Formiche.net ci spiega i motivi del suo disaccordo con la decisione delle tre potenze. Uno strike isolato, per quanto militarmente ineccepibile, non può cambiare una situazione strategica che oramai ha preso da anni una certa direzione, spiega Arpino. La Siria si sta stabilizzando grazie agli interventi coordinati di Russia, Iran e Turchia, che stanno gestendo il conflitto a modo  Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

RITARDATO PAGAMENTO TFR/TFS DIPENDENTI PUBBLICI, L’UNSA VINCE ANCORA E VA ALLA CORTE COSTITUZIONALE

Roma, 15 apr 2018 – «Dopo lo sblocco del contratto nel pubblico impiego, l’UNSA arriva ancora alla Corte Costituzionale per difendere la dignità dei lavoratori pubblici. Il Tribunale di Roma nell’udienza del 12 aprile ha riconosciuto valide le motivazioni della Confsal-UNSA, che ha presentato ricorso – attraverso una propria iscritta “portatrice di interesse”-contro l’indebito RITARDO per i SOLI Dipendenti Pubblici del PAGAMENTO del TFR/TFS; il Tribunale di Roma pertanto ha sollevato la questione di incostituzionalità» annuncia soddisfatto il Segretario Generale Massimo Battaglia.  Continua a leggere

Pubblicato in News | 3 commenti

Esercito / Caporal Maggiore Alpino evirato dall’amica durante un gioco erotico. Adesso attacca i medici

Roma, 15 apr 2018Nel 2015 un’amica lo evirò durante un gioco erotico. A tre anni di distanza l’alpino dice di avere ancora problemi e punta il dito contro i medici. Era il primo febbraio di tre anni fa quando Carolina, una – all’apparenza – normale ragazza brasiliana afferra un coltello da cucina e, con “precisione chirurgica” evira in un sol colpo l’amico militare.  Oggi, dopo un intervento chirurgico di falloplastica, l’alpino non ha ancora risolto i suoi problemi. E, come scrive il Gazzettino, punta il dito contro l’equipe di medici che a suo tempo realizzò l’intervento per provare a riattacare l’organo sessuale. Trentasei anni, caporal maggiore degli alpini originario di Galatina (Lecce), ancora oggi ha problemi durante la minzione. E non se ne da pace. La sua ultima speranza potrebbe chiamarsi Miroslav L. Djordjevic, Continua a leggere

Pubblicato in Esercito Italiano | Lascia un commento

Gasparri: ennesima beffa del Pd gli aumenti per le forze dell’ordine

Roma, 15 apr 2018 – NOI NON DIMENTICHIAMO. Fa senso sentire coloro che nel 2010 sostenevano il Governo di centro destra che blocco’ tutti i contratti di lavoro dei militari, dei poliziotti e degli statali in generale. MEGLIO IL SILENZIO, ANCHE SE RIMANE COSA FACILE SCAGLIARSI ORA CONTRO IL PD, PER CONVENIENZA POLITICA. MA NOI NON DIMENTICHIAMO CHI CI HA FATTO DEL MALE, CHI CE LO STA FACENDO E CHI CE LO FARA’. Segue articolo. ”A tre mesi dalla firma del rinnovo contrattuale per il comparto sicurezza difesa i rappresentanti delle donne e degli uomini in divisa denunciano l’assenza dei promessi aumenti di stipendio in busta paga e del pagamento degli arretrati. Ed ora arriva anche la Corte dei Conti ad esprimere un giudizio deludente sull’accordo”. Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri (Fi). “Non serviva certo quest’ultimo parere – aggiunge – per certificare il totale fallimento dei governi Pd nei confronti del comparto. Lo avevamo denunciato prima che questo spot elettorale venisse portato a termine, in piena campagna elettorale, e avevamo fatto le nostre proposte affinché chi si occupa della nostra sicurezza non venisse mortificato per l’ennesima volta”.  Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | 1 commento

I CO.CE.R. DOPO LA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE CHE APRE AL SINDACATO PER I MILITARI / COCER a fine corsa. Inutili e dannosi

Roma, 15 apr 2018 – DOPO LA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE PER L’APERTURA AL SINDACATO PER I MILITARI, C’E’ DA ASPETTARSI CHE I CO.CE.R. PERCORRANO LA VIA DELLA PROROGA. PERCHE’? PERCHE’ SOSTENGONO CHE E’ INUTILE SPENDERE SOLDI E TEMPO PER ELEGGERE DEI NUOVI DELEGATI CHE DEVONO POI DECADERE TRA UN ANNO O ANCHE MENO. DA QUI L’IPOTESI DELLA RICHIESTA DI PROROGA. Segue articolo. L’Opinione. Il silenzio assordante del Capo di SMD e della politica sulla sentenza della Suprema Corte, che riconosce il diritto di Associazione Sindacale per i militari, va annoverato nella prassi consolidata di una cultura del silenzio sulle responsabilità di chi è al vertice dell’Istituzione militare. Da sempre l’alta gerarchia militare ha trattato la questione del personale militare con un paternalismo gerarchico, che mal si conciliava con la vera tutela degli appartenenti alle forze armate, considerando ogni questione scindendola chirurgicamente, e quindi isolandola, da ogni possibile contaminazione delle regole, che sono a fondamento di un normale rapporto di lavoro improntato sulle responsabilità  della dirigenza rispetto ai subordinati. Continua a leggere

Pubblicato in Cocer | 2 commenti

Video – Ritardo pagamento arretrati e malessere per il riordino / Invito ad unirsi spiritualmente all’Haka per manifestare il nostro dissenso

Roma, 15 apr 2018 – L’ Haka è una danza che esprime il sentimento interiore di chi la esegue, e può avere molteplici significati. Può essere intesa come danza di guerra o intimidatoria, ma può esprimere  anche essere una manifestazione di gioia, di dolore, una via di espressione libera che lascia a chi la esegue momenti di libertà nei movimenti. Forzearmate.eu, in questo caso, invita tutti i cittadini in divisa, sdegnati ed arrabbiati per il trattamento che questo Stato riserva a suoi servitori ad unirsi idealmente all’haka che viene proposto nel sottostante video per lanciare un messaggio….saremo in grado di impressionare qualcuno? La vedo dura! – SEGUE VIDEO Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | 1 commento

FESI / FONDO efficienza, tempi certi per i pagamenti e trasparenza sui dati

Roma, 15 apr 2018 – Si è svolta al Dipartimento la prima riunione del 2018 relativa al Fondo efficienza servizi istituzionali (Fesi) 2017. In apertura di incontro, il Direttore dell’ufficio per le relazioni sindacali, Vice Prefetto Maria De Bartolomeis, ha svolto delle comunicazioni relative al contratto, al pagamento di arretrati e adeguamenti. Comunicazioni che non giudichiamo sufficienti. Il nostro obiettivo resta, infatti, quello del pagamento immediato degli arretrati e degli aggiornamenti contrattuali, nel più breve tempo possibile e su questo continueremo a fare ogni forma di pressione possibile. Continua a leggere

Pubblicato in 4. - FESI | Lascia un commento

Alfio Messina – CO.CE.R. A/M. Noi non abbiamo firmato il contratto, e adesso piangiamo le conseguenze del ritardo.

Roma, 14 apr 2018 – NEL SEGNALARE CHE SI VA VERSO UNA PROROGA DEI COCER, POSSIAMO DIRE CHE ANCHE SE AVEVATE FIRMATO IL CONTRATTO NON CAMBIAVA NULLA. IL RITARDO E’ DOVUTO AD ALTRI ASPETTI BUROCRATICI. I CO.CE.R. NON CONTANO NULLA. E NON AVERLO FIRMATO NON PRECLUDE COMUNQUE L’APPLICAZIONE AL PERSONALE. E’ SOLO QUESTIONE DI TEMPO. SEGUE ARTICOLO COMPLETO ALL’INTERNO.  Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

Soldi alla Polizia? Sì, per i gradi. SOLO 5.000.0000 DI EURO PER LE FORZE DI POLIZIA PER RIFARSI I GRADI

Roma, 14 apr 2018 – UN SACCO DI SOLDI PER I NUOVI GRADI APICALI. E NON ARRIVANO ANCORA… Agenti senza aumenti e arretrati. Ma 5 milioni per rifare le mostrine saltano fuori. Cinque milioni di euro. Tanto costeranno i nuovi distintivi di qualifica introdotti con un decreto ministeriale pubblicato il 5 aprile e firmato dal capo della Polizia di Stato Franco Gabrielli, dal comandante generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri, dal comandante generale della Guardia di Finanza Giorgio Toschi e dal capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Santi Consolo. Una vera e propria rivoluzione, che – come tale – costa un patrimonio e, secondo molti, nemmeno serve. Alla luce delle condizioni in cui si trovano a lavorare, negli ultimi anni le forze dell’ordine e in primis la Polizia di Stato, le nuove qualifiche sembrano più una spilla luccicante su un vestito logoro. Continua a leggere

Pubblicato in 2.2 - Riordino dei gradi e carriere. Polizia di Stato. Direttive e Leggi | Lascia un commento

Contratto scuola, militari e poliziotti: manca ancora la firma, aumenti e arretrati a maggio

Nostro colloquio di fantasia: paolo, ma perche’ non gli diamo ancora i sldi a sti militari e poliziotti? Marianna, spero che si dimenticano cosi’ poi se la prendono con di maio e salvini… Parla piano che non ci sentano….

Roma, 14 apr 2018 – UNA ATTESA LUNGA 4 MESI. E PER FORTUNA DICEVANO CHE VOLEVANO PAGARE PRIMA DEL 4 MARZO, PER LE ELEZIONI. Tarda ad arrivare la firma definitiva per il contratto di Scuola, forze armate, forze di polizia, Afam, Ricerca e Università. I sindacati che avevano siglato la pre-intesa (Flc-Cgil, Cisl-Scuola e Uil-Scuola) si augurano che la firma arrivi prima del voto per il rinnovo delle RSU, ma ormai i tempi sono stretti ed è probabile che si vada a finire alla settimana successiva. Intanto si è anche in attesa del visto della Corte dei Conti, scontato nell’esito ma non nella forma (la magistratura contabile ha formulato diverse obiezioni rispetto al contratto degli statali soprattutto per il fatto che non sarebbero state rispettate le disposizioni della “legge Brunetta” in materia di valorizzazione del merito dei dipendenti pubblici). Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | 2 commenti

Contratto-beffa. Forze armate e polizia ancora senza aumenti e arretrati

Roma, 14 apr 2018 – Niente soldi nonostante il rinnovo firmato a gennaio. E dalla Corte dei Conti arriva un giudizio «deludente» sull’accordo degli statali. Niente aumenti di stipendio e niente arretrati. Forze armate e polizia ancora a bocca asciutta. Nonostante il rinnovo del contratto sia avvenuto già a gennaio scorso, con gran fretta da parte del governo uscente, i soldi ancora non arrivano. Una situazione che sta generando non pochi malumori nell’intero comparto difesa, viste anche trattative e esito del rinnovo che ha scontentato tutti. A distanza di quasi tre mesi (la firma, non di tutti i delegati, è arrivata con un blitz notturno il 26 gennaio scorso), ancora si attende che i soldi arrivino nelle tasche di militari e poliziotti. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

La polizia cambierà i suoi distintivi. Per la prima volta nella sua storia saranno diversi da quelli dei militari, racconta Repubblica

Roma, 14 apr 2018 – A partire dal 2019 la polizia italiana cambierà i distintivi che decorano le spalle della divisa ufficiale, i cosiddetti “gradi”. I nuovi distintivi sono stati disegnati dall’esperto di araldica Michele D’Andrea e sono stati approvati da un’apposita commissione dopo sette mesi di lavoro. La cosa notevole di questa riforma, come racconta Fabio Tonacci su Repubblica, è che dai nuovi distintivi scompariranno i simboli della gerarchia militare come stellette, torri e greche. Saranno sostituiti con figure geometriche e l’aquila, lo stemma ufficiale della polizia: ci sarà spazio anche per il motto ufficiale, sub lege libertas (“la libertà sta dentro ai confini della legge”). Continua a leggere

Pubblicato in 2.2 - Riordino dei gradi e carriere. Polizia di Stato. Direttive e Leggi | 1 commento

Sicurezza, Cirielli (FdI): “Rinnovo farlocco del contratto per le forze armate”

Roma, 14 apr 2018 – CHE SIA VERGOGNOSO IL RITARDO PER L’APPLICAZIONE DEL CONTRATTO LO CONDIVIDO, MA NON E’ ACCETTABILE PARTE DELLA CRITICA PERCHE’ L’ON. APPARTIENE AL PARTITO CHE SOSTENEVA CHI BLOCCO’ I CONTRATTI DEI MILITARI, POLIZIOTTI E STATALI, NEL LONTANO 2010. QUINDI TANTO DI CAPPELLO A CHI LI HA SBLOCCATI. Segue articolo. “Al peggio non c’è mai fine. Forze armate e polizia, dopo l’umiliazione del rinnovo del contratto, arrivato con otto anni di ritardi e con aumenti da fame in busta paga, ad oggi, a tre mesi dalla firma, non hanno ancora ricevuto aumenti e arretrati”: lo afferma in una nota Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei deputati e responsabilità Giustizia di Fratelli di Italia. “Un rinnovo ” farlocco”, dunque, che fotografa ancora una volta la scarsa attenzione che i governi Pd hanno riservato al comparto sicurezza” spiega Cirielli. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | 4 commenti

Statali, la buonuscita TFR e TFS due anni dopo: il caso alla Consulta

Roma, 14 apr 2018 – LIQUIDAZIONE TFS E TFR A FINE VITA? Lo Stato e’ il primo che si intromette se non rispetti la legge, ma lui di rispettare chi lavora non ci pensa proprio. Ti liquida la buonuscita con tempi che vanno da 2, 3 e anche fino a 6 anni. Segue articolo del messaggero, di Michele Di Branco. Sei anni per incassare tutto il Tfr? Davvero troppi. La seconda sezione lavoro del Tribunale di Roma ha sospeso il giudizio e trasmesso gli atti alla Corte Costituzionale su un ricorso sollevato contro l’Inps in merito al caso dei maxi-ritardi con i quali lo Stato paga la liquidazione agli statali. Continua a leggere

Pubblicato in TFS E TFR | Lascia un commento

Storica vittoria Cgil, sì al SINDACATO anche per i militari

Roma, 14 apr 2018 – MILITARI: PIU’ SINDACALIZZAZIONE E MENO DIRIGENTI. La Corte Costituzionale chiamata ad esprimersi dal Consiglio di Stato, a fronte di un ricorso giurisdizionale proposto da Assodipro e sostenuto da Cgil, Fp Cgil, Silp Cgil, Ficiesse e il Giornale dei militari, riconosce la libertà per i militari di avere autonome e libere organizzazioni sindacali. Cade divieto sindacati militari: Cgil, ora serve una legge.  (ANSA). “La Corte Costituzionale chiamata ad esprimersi dal Consiglio di Stato, a fronte di un ricorso giurisdizionale proposto da Assodipro e sostenuto da Cgil, Fp Cgil, Silp Cgil, Ficiesse e il Giornale dei militari, ha riconosciuto ieri la liberta’ per i militari di avere autonome e libere organizzazioni sindacali, seppure di carattere professionale e senza possibilita’ di aderire ad altri sindacati. Continua a leggere

Pubblicato in Sindacati | 1 commento

Usa, Francia e Gran Bretagna attaccano la Siria. I russi: lanciati 100 missili

Roma, 14 apr 2018 – Attacco alla Siria nel cuore della notte. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha lanciato un’azione mirata contro il presunto arsenale di armi chimiche del governo di Bashar al Assad. In azione mezzi aerei e navali di Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna.  L’attacco è durato poche ore e avrebbe colpito tre obiettivi, a Damasco e a Homs. Non si ha notizia al momento di vittime civili, e il capo del Pentagono James Mattis ha sottolineato lo sforzo di evitarne. Una azione congiunta contro «barbarie e brutalità», l’ha definita Trump, dopo l’attacco chimico «crimine di un mostro» dei giorni scorsi. La premier britannica Theresa May precisa: «Non puntiamo a rovesciare il regime di Assad», ma «convincerlo a desistere dall’uso di armi chimiche». L’ambasciatore russo a Washington: «L’attacco non resterà senza conseguenze. Continua a leggere

Pubblicato in Guerra, Siria | Lascia un commento

NUOVI DISTINTIVI DI GRADO APICALI. PUBBLICATI I DECRETI ISTITUTIVI

Roma, 13 apr 2018 – PRONTI I DECRETI, MA NON I NUOVI DISTINTIVI. PER INDOSSARLI  BISOGNA ATTENDER IL 1/11/2018. Pubblicati il 5 aprile 2018 i Decreti Ministeriali sui nuovi distintivi di grado. Pertanto sono stati confermati e diventano definitivi i distintivi che giaravano in rete qualche mese fa. Per il Sindacato di Polizia SAP l’operazione “NUOVI DISTINTIVI DI GRADO” avranno un costo di 5.000.000 di euro. Il decreto prevede l’utilizzo dei nuovi gradi a far data dal 1° novembre 2018, salvo il fatto che non siano ancora stati approntati. Continua a leggere

Pubblicato in 2.1 - Riordino dei gradi. Articoli di approfondimento, 2.2 - Riordino dei gradi e carriere. Polizia di Stato. Direttive e Leggi | Lascia un commento

Quali sono le basi militari americane in Italia e che regole hanno

 

Dal punto di vista giuridico, l’utilizzazione di tutte queste basi statunitensi per operazioni militari deve essere preventivamente autorizzata dal governo italiano. Ma ci sono dei distinguo di carattere giuridico, tuttora oggetto di diverse interpretazioni

Roma, 14 apr 2018 – I venti di guerra che tornano a soffiare sul Mediterraneo come conseguenza della crisi siriana rimettono al centro dell’attenzione, anche mediatica, le sei basi Usa in Italia che già rivestirono un ruolo essenziale di sostegno ai tempi delle operazioni in Bosnia, Serbia e Kosovo. Il premier Paolo Gentiloni ha tempestivamente chiarito che il nostro Paese “non parteciperà ad azioni militari in Siria” pur continuando a garantire, sulla base degli accordi internazionali vigenti, il necessario supporto logistico Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Il Belgio aiuta i soldati mammoni

Troppa nostalgia, le reclute potrebbero tornare a dormire a casa

Roma, 14 apr 2018 – I mammoni esistono anche in Belgio. Non è un caso che l’esercito stia pensando di allentare le misure previste per le sue reclute. Troppe defezioni sono state infatti registrate tra i 28mila militari a causa delle lamentele legate alla nostalgia di casa, amici e famiglia. Perciò l’Esercito, che conta 25.687 uomini e 2.204 donne, ha deciso di correre ai ripari. Continua a leggere

Pubblicato in Estero | Lascia un commento

CONTRATTI / Promesse mancate / Forze armate e polizia ancora senza contratto. Dal giornale Il Tempo di oggi 13.4.2018

Roma, 13 apr 2018. CONTRATTO MILITARI. IL DELEGATO COCER MARINA CIAVARELLI OGGI SUL GIORNALE IL TEMPO. POI ALTRI INTERVENTI DEL DELEGATO COCER CARABINIERI E DEL SINDACATO POLIZIA COISP. Contratto-beffa. Niente soldi nonostante il rinnovo firmato a gennaio E dalla Corte dei Conti arriva un giudizio «deludente» sull’accordo.   Prosegue Ciavarelli: «Nonostante la sottoscrizione del contratto economico/normativo, sottoscritto da governo e sindacati di polizia e Cocer sia avvenuta la notte del lontano 26 gennaio, con una fretta ingiustificata, il personale in divisa ancora non si vede arrivare alcun aumento in busta paga. Ciò si va ad aggiungere ad uno stato di esasperazione dovuto ad un sistema stipendiale che fa acqua da tutte le parti, il cosiddetto NoiPa». Per il Delegato COCER CIAVARELLI DELLA MARINA MILITARE: «Prima tutto funzionava Ora no». Il duro j’accuse arriva da Antonello Ciavarelli, delegato Cocer Marina che aggiunge: «Prima di tale sistema, grazie ai contabili militari, l’attribuzione degli stipendi funzionava perfettamente. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

Cosenza / Carabiniere suicida in casa

Cosenza, 13 apr 2018 – Un’intera comunità in lacrime, con volti impietriti e segnati dal dolore. È quella di Montalto Uffugo, che ieri mattina si è svegliata con una tragica notizia che è pesata sul cuore di tutti come un macigno. Un uomo perbene, un appuntato dell’Arma, Antonio Francesco Roberto Maida, si è tolto la vita a soli trentasei anni. Il carabiniere, che prestava servizio alla Stazione di Cosenza nord, originario di Caldopiano, frazione di Montalto Uffugo, si è ucciso mercoledì sera, con la pistola di ordinanza sul balcone dell’appartamento dove viveva, nel centro della città di Cosenza. Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

Sui diritti sindacali dei militari il M5S ha le idee poco chiare oppure risponde ai desiderata dei vertici militari

Roma, 13 apr 2018 – di Luca Marco COMELLINI. Ieri il M5S ha diffuso un comunicato sulla questione dell’incostituzionalità del divieto per i militari di costituire associazioni di categoria a carattere sindacale che si conclude inaspettatamente con questa frase: «Ci auguriamo che si possa aprire quanto prima un dibattito parlamentare in grado di riprendere in mano l’iter che si era miseramente arenato nella scorsa legislatura e che si possa approvare la riforma della rappresentanza militare attesa da oltre vent’anni dal comparto». Continua a leggere

Pubblicato in Sindacati | Lascia un commento

Rinnovo del contratto e aumenti stipendiali: lettera aperta alle istituzioni

Roma, 13 Apr 2018 – di Simone Micocci – Il rinnovo del contratto dei dipendenti pubblici sta facendo molto discutere, se non altro per la mancanza di chiarezza che ha riguardato i comparti Difesa e Sicurezza, Istruzione e Ricerca e Sanità. Infatti, mentre per i dipendenti del comparto centrale della Pubblica Amministrazione – per i quali l’accordo è stato firmato lo scorso dicembre – sono stati rispettati i patti iniziali, per Forze Armate, Polizia, Vigili del Fuoco, insegnanti e infermieri non è stato così. Continua a leggere

Pubblicato in rinnovo ecc., Stipendi | Lascia un commento

STIPENDI / VERGOGNOSO RITARDO APPLICAZIONE CONTRATTO LAVORO 2016/18 PERSONALE MILITARE, POLIZIA DI STATO, POLIZIA PENITENZIARIA, VIGILI DEL FUOCO, FINANZIERI E CARABINIERI

Roma, 12 apr 2018 – VERGOGNOSO RITARDO APPLICAZIONE CONTRATTI LAVORO TRIENNIO 2016/18 PERSONALE COMPARTO DIFESA E SICUREZZA. NOIPA gia’ con apposito comunicato di una settimana fa ci ha informati, giusto per non avere false speranze, che se i 3 D.P.R. (Firmati ormai dal Presidente della Repubblica in data 15.3.2018) relativi ai rinnovi dei contratti di lavoro del tutto il personale del Comparto Difesa e Sicurezza (che comprende: Forze Armate; Carabinieri; Polizia; Guardia di Finanza; Vigili del Fuoco; Polilia di Stato e Polizia Penitenziaria) non saranno pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale, NOIPA non puo’ effettuare nessun pagamento degli arretrati economici e neanche aggiornare lo statino mensile dello stipendio. SEGUE.  Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | 5 commenti

DIFESA, PDM: FINALMENTE SONO UNA REALTA’ I DIRITTI SINDACALI TANTO TEMUTI DAI GENERALI E DAI SATRAPI DEL COCER. di Luca Marco COMELLINI

Roma, 12 apr 2018SENTENZA SUL SINDACATO PER I MILITARI. di Marco Luca Comellini (PDM). Finalmente i militari potranno esercitare i diritti sindacali e costituire le proprie associazioni di categoria al pari del personale delle forze di polizia. Dopo anni di incessanti battaglie nelle aule parlamentari durante i quali ci siamo scontrati con servi e servitori dei generali, satrapi di ogni specie e pietitori di proroghe, professionisti della forfettaria (indennità di missione riservata ai soli delegati del Cocer), rivolgiamo un sentito ringraziamento ai Giudici della Corte che finalmente hanno cancellato quel perverso divieto che fino ad oggi ha costretto i più fedeli servitori della Patria nella condizione di minus habentes. Continua a leggere

Pubblicato in Sindacati | Lascia un commento

DAL MOVIMENTO 5 STELLE – CAMERA E SENATO – DIFESA: ”FINALMENTE ANCHE I MILITARI POTRANNO ORGANIZZARSI IN SINDACATO “

Roma, 12 apr 2018 – DAL MONDO POLITICO, SI AL SINDACATO PER I MILITARI. SEGUE COMUNICATO STAMPA DEL M5S. «Siamo felici che finalmente che anche la consulta abbia suggellato l’apertura verso il mondo sindacale anche per il comparto Difesa, lo abbiamo sempre sostenuto, sin da quando siamo entrati in Parlamento, quando furono gli iscritti del Movimento5Stelle a scegliere quale modello di rappresentanza sindacale essi avrebbero voluto»: così dichiarano i parlamentari pentastellati delle commissioni Difesa di Camera e Senato e che nella precedente legislatura sono stati firmatari di una proposta di legge che promuoveva la riforma della rappresentanza militare andando verso un modello sindacale. Continua a leggere

Pubblicato in Sindacati | Lascia un commento

Aliquota di avanzamento ad anzianità riferita al 31 dicembre 2016 per la promozione al grado superiore dei Primi Avieri Capi e Primi Avieri Scelti dell’Aeronautica Militare

Roma, 12 apr 2018 – Pubblichiamo la circolare PERSOMIL relativa all’aliquota di avanzamento ad anzianità riferita al 31 dicembre 2016 per la promozione al grado superiore dei Primi Avieri Capi e Primi Avieri Scelti dell’Aeronautica Militare. Segue circolari. Continua a leggere

Pubblicato in Promozione grado | Lascia un commento

VIDEO / DA FOTI, DEL CO.CE.R. ESERCITO GRADUATI / UN APPELLO A TUTTI I COLLEGHI!

Roma, 12 apr 2018 – VIDEO. Un appello a 360 gradi da parte di Foti ai suoi colleghi e Rappresentati a livello nazionale, quale delegato del CO.CE.R., molto apprezzato sia dai colleghi e non. Un Foti che interviene su: ritadi vergognosi su applicazione contratto di lavoro 2016/18 e relativi arretrati economici; unificazione dei ruoli Graduati e Sergenti; apertura al sindacato tramite associazioni professionali per i militari, a seguito della sentenza della Corte Costituzionale del 10.4.2018. SEGUE VIDEO Continua a leggere

Pubblicato in Cocer | Lascia un commento

Video – Sirena e lampeggianti per ingannare gli anziani, i carabinieri di Torino scoprono “truffamobile”

Roma, 12 apr 2018 – Utilizzavano un garage di Orbassano, nel Torinese, come ‘camerino’ per indossare i costumi di scena con cui mettevano a segno truffe e furti ai danni di anziani. Due uomini di 28 e 30 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Venaria. All’interno, i militari dell’Arma hanno trovato anche una Fiat 500 trasformata in auto civetta simile a quelle in uso alle forze di polizia, con tanto di sirena e lampeggiante, a cui era stata applicata una pellicola autoadesiva di colore grigio e una targa contraffatta – SEGUE VIDEO Continua a leggere

Pubblicato in Carabinieri | Lascia un commento

EX 958 CI VUOLE CHIAREZZA, BASTA FAKE NEWS AD OPERA DI CERTI PERSONAGGI, INTERVENGA IL 1° REPARTO DI SMD

Roma, 12 apr 2018 – FOTI. DELEGATO COCER GRADUATI. In questi giorni molti colleghi mi hanno contattato, segnalandomi che certi personaggi in cerca di visibilità, stanno creando disinformazione attraverso i social, ma sopratutto diffondendo malessere inutile tra il personale che rappresento, con molta probabilità sembrerebbe da quanto mi è stato segnalato che qualche personaggio avvelenato per l’adesione al concorso dei “Graduati” oppure per semplice propaganda elettorale, affermando quanto segue: in merito all’eventuale uscita del concorso marescialli (riservato al personale ex 958) nel mese di giugno e sul fatto che il 70% dei posti sono riservati esclusivamente al ruolo dei sergenti ex 958. Onestamente non sono in grado ad oggi di confermare oppure smentire queste segnalazioni che mi arrivano, in quanto non sono a conoscenza di queste modalità concorsuali, pertanto invito gentilmente il 1° Reparto dello Stato maggiore della Difesa a fare chiarezza in merito al concorso per transitare nel ruolo marescialli riservati al Continua a leggere

Pubblicato in Graduati, Sergenti | 1 commento

Assegno sostitutivo dell’accompagnatore militare da giugno 2018: la guida INPS

Roma, 12 apr 2018 – L’INPSL’assegno sostitutivo per i pensionati di guerra o al servizio che non beneficiano dell’accompagnatore sarà pagato da giugno 2018: ecco quali invalidi ne hanno diritto e le informazioni sugli importi. Con il messaggio 1435/2018 – ha annunciato la data del pagamento dell’assegno sostitutivo dell’accompagnatore militare, il contributo previsto in favore dei titolari di pensione di guerra o del servizio affetti da alcune tipologie di invalidità, rivelando inoltre che questo sostegno economico è stato prorogato per tutto il 2019. L’assegno sarà corrisposto da giugno 2018 e nella prima emissione saranno comprese anche le mensilità non corrisposte nei 5 mesi precedenti. Da giugno in poi l’assegno sostitutivo

Continua a leggere

Pubblicato in 24.1 - Articoli e approfondimenti | Lascia un commento

DALLA CORTE COSTITUZIONALE: “I militari potranno costituire dei sindacati”. Intanto si va verso la proroga degli attuali delegati del CO.CE.R.?

Roma, 12 apr 2018 – NELL’ATTESA DI UNA LEGGE GIRANO VOCI DI UNA PROROGA DEGLI ATTUALI ORGANI DI RAPPRESENTANZA MILITARE COCER? Decisione storica della Consulta: cade il divieto di costituire associazioni sindacali per i militari. Al palazzo della Consulta la definiscono una decisione storica: cade il divieto di costituire associazioni sindacali per i militari. La Corte Costituzionale ha infatti dichiarato parzialmente fondata la questione di legittimità costituzionale dell’articolo 1475 comma 2 del Codice dell’ordinamento militare, proprio nella parte in cui vieta a soldati, avieri, marinai, carabinieri e finanzieri di costituire associazioni professionali a carattere sindacale. Resta, invece, il divieto di «aderire ad altre associazioni sindacali». Continua a leggere

Pubblicato in Sindacati | 1 commento

CADE IL DIVIETO DI COSTITUIRE ASSOCIAZIONI SINDACALI PER I MILITARI. COSI’ SI E’ ESPRESSA LA CORTE COSTITUZIONALE NELLA SEDUTA DEL 10.4.2018

Roma, 11 apr 2018 – NELL’ATTESA CHE IL LEGISLATORE APPORTI LE MODIFICHE COME SANCITO DALLA CORTE, SI RISCHIA CHE GLI ATTUALI ORGANI DI RAPPRESENTANZA MILITARE OTTENGANO UNA ENNESIMA PROROGA DEL MANDATO, NELL’ATTESA DELLA POSSIBILITA’ DI ASSOCIARSI TRA MILITARI IN SERVIZIO. IN TUTTO QUESTO RIMANGONO ESCLUSE LE ASSOCIAZIONI SINDACALI O PROFESSIONALI ESTERNE. SEGUIREMO LE REAZIONI DEI VERTICI MILITARI, SICURAMENTE CONTRARIATI, PER QUESTA STORICA SENTENZA!!!!! Segue comunicato della Corte Costituzionale dell’11.4.2018: La Corte costituzionale ha dichiarato parzialmente fondata la questione di legittimità costituzionale dell’articolo 1475, comma 2, del Codice dell’ordinamento militare nella parte in cui vieta ai militari di costituire associazioni professionali a carattere sindacale. Resta fermo il divieto di “aderire ad altre associazioni sindacali”. La specialità di status e di funzioni del personale militare, ha però puntualizzato la Corte, impone il rispetto di “restrizioni”, secondo quanto prevedono l’articolo 11 della CEDU e l’articolo 5 della Carta sociale europea. SEGUE COMUNICATO E COPIA DEL COMUNICATO ORIGINALE IN PDF. Continua a leggere

Pubblicato in Sindacati | Lascia un commento

TRATTAMENTO PREVIDENZIALE COMPARTO SICUREZZA – Le modifiche introdotte dalla Legge di Bilancio 2018

Pubblicato in Pensioni | Lascia un commento

Via libera a sindacati per i militari

Roma, 11 apr 2018 – Cade il divieto di costituire associazioni sindacali per i militari. La Corte costituzionale ha infatti dichiarato parzialmente fondata la questione di legittimità costituzionale dell’articolo 1475, comma 2, del Codice dell’ordinamento militare nella parte in cui vieta ai militari di costituire associazioni professionali a carattere sindacale. Resta fermo il divieto di “aderire ad altre associazioni sindacali”. Lo riferisce, in una nota, la Consulta. Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2018 DEI DIPENDENTI MILITARI E CIVILI DELLA DIFESA. Servizio di assistenza fiscale – mod. 730/2018 (Redditi 2017)

Roma, 11 apr 2018 – DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2018. Il CUSE con sede in Roma (Centro Unico Stipendiale Esercito) con lettera del 28.3.2018 comunica a tutti che anche per l’anno in corso (2018) il servizio di assistenza fiscale diretta al personale militare e civile della Forza Armata verrà assicurato da parte del Centro, che provvederà all’inoltro all’Agenzia delle Entrate dei mod.730/2018 del personale, che entro il 27/04/2018 ne farà richiesta, indipendentemente da dove lo stesso presti servizio ovvero sia ubicato. Continua a leggere

Pubblicato in Redditi | Lascia un commento

Sempre un passo indietro… perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri (Video)

Roma, 11 apr 2018 – C’è una amara constatazione da fare quando si parla del Corpo di Polizia Penitenziaria nel contesto delle altre Forze di Polizia dello Stato del Paese. Purtroppo. Ed è quella che il “nostro” Corpo è, sempre più spesso, un passo indietro rispetto agli altri, e questo nonostante l’Eurispes, in una sua recentissima rilevazione, abbia messo in evidenza la crescita di fiducia nell’opinione pubblica per il ruolo istituzionale e sociale del Corpo di Polizia Penitenziaria – VIDEO IN FONDO ALL’ARTICOLO Continua a leggere

Pubblicato in Polizia Penitenziaria | Lascia un commento

Visita fiscale Inps: Polo unico, ecco i dipendenti a ‘rischio’

Roma, 11 apr 2018 – Il messaggio Inps n. 1399 del 29 marzo va a integrare quello del 9 agosto 2017 (n. 3265) sulla visita fiscale Inps e sul Polo Unico. Il testo ha infatti come oggetto il riepilogo e aggiornamento delle disposizioni vigenti relative al Polo Unico per le visite fiscali. E si compone di 9 voci. Dopo la consueta premessa, l’Istituto si occupa di fornire un riepilogo sulle categorie di dipendenti pubblici che rientrano nel Polo Unico, e che è tra le componenti più interessanti e di cui parleremo. Chi fosse interessato al messaggio integrale, potrò ricevere un riepilogo informativo anche sulle modalità per l’abilitazione dei datori di lavoro, sulle visite mediche di controllo datoriali e d’ufficio; sui certificati cartacei e giustificativi prodotti dai lavoratori pubblici; sulla gestione della reperibilità e assenza del lavoratore; nonché sulle visite fiscali in casi di infortuni sui lavoro e per i lavoratori all’estero. Continua a leggere

Pubblicato in Visite fiscali | Lascia un commento

P.A., Cgil a Governo: tavolo su coda contratto sicurezza e difesa

Roma, 10 apr 2018 – RICORDIAMO CHE LA CODA CONTRATTUALE VA CHIUSA ANCHE PER IL PERSONALE MILITARE, POLIZIA E VFF. “Convocazione urgente altrimenti non esclusa mobilitazione”. “La rapida apertura del tavolo di confronto per la definizione della coda contrattuale, con particolare riferimento agli aspetti normativi del contratto”. A chiederlo sono la Fp-Cgil e il Silp-Cgil in una lettera inviata ai ministri Marianna Madia, Marco Minniti e Andrea Orlando in merito al rinnovo del contratto per il comparto sicurezza e difesa. Nella lettera firmata dal segretario nazionale della Fp, Salvatore Chiaramonte, e dal segretario generale del Silp, Daniele Tissone, si legge che “il ritardo finora accumulatosi è in controtendenza con gli impegni presi dall`attuale esecutivo e mortifica il personale del Comparto, oltre a determinare una lesione grave dei diritti e delle tutele degli operatori in divisa”. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

FESI 2017: in arrivo una nuova indennità per la Polizia di Stato? Il Coisp ha chiesto una aggiunta finalizzata a compensare i servizi esterni serali e notturni

Roma, 10 apr. 2018Hanno avuto inizio le riunioni per il FESI 2017; i sindacati hanno chiesto il riconoscimento di una nuova indennità per chi svolge servizi in esterna e in notturna, si attendono sviluppi. Vanno avanti le riunioni per il FESI 2017, il fondo per l’efficienza per i servizi istituzionali che verrà pagato nei prossimi mesi a Forze Armate e di Polizia. Attualmente il FESI 2017 comprende le indennità di reperibilità, i servizi resi in alta montagna, il cambio turno per i reparti mobile e la produttività collettiva. Tuttavia nell’ultimo incontro il sindacato di Polizia Coisp ha chiesto l’aggiunta di un’altra indennità nel FESI 2017 finalizzata a compensare i servizi esterni serali e notturni. Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

CONTRATTI DI LAVORO. IL PUNTO SULLA SITUAZIONE. PARERE CORTE DEI CONTI. VA DETTO SUBITO CHE NON RIGUARDA I CONTRATTI DEL PERSONALE MILITARE, FORZE DI POLIZIA E VIGILI DEL FUOCO

Roma, 7 apr 2018 – AUMENTO STIPENDIO E ARRETRATI ECONOMICI FF.AA. E FF.PP E VIGILI DEL FUOCO. UN PO’ DI CHIAREZZA, RISPETTO ALLE VOCI CHE STANNO CIRCOLANDO SULLA CRITICA DELLA CORTE DEI CONTI AL CONTRATTO (CCNL) DEL PERSONALE CIVILE DELLO STATO. NON C’E’ NESSUN PERICOLO PER I CONTRATTI DEL PERSONALE DEL COMPARTO DIFESA E SICUREZZA. Nel confermare che ancora non si consoce nessun parere del Consiglio di Stato sui contratti del personale militare e forze di polizia, compresi i vigili del fuoco, si fa presente che le informazioni “critiche” che stanno circolando si riferiscono unicamente all’ Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

Pensioni Militari, dal 2019 uscita più lontana di 5 mesi

Roma, 6 apr 2018 – Ora si uscira’ con 42 anni e 3 mesi di contributi. SEMPRE MAGGIORI GLI ANNI DI SERVIZIO PER USCIRE DAL LAVORO. CHI PUO’ SE NE SCAPPA QUANTO PRIMA E SI GODE LA TANTO ATTESA PENSIONE. Segue articolo. (pensionioggi.it). L’adeguamento alla speranza di vita colpirà anche il comparto difesa, sicurezza e soccorso pubblico. Per la pensione di anzianità occorrerà attendere 58 anni di età più una finestra di 12 mesi. Anche il comparto difesa, sicurezza e soccorso pubblico dovrà dal prossimo anno lavorare 5 mesi in più. Le indicazioni fornite ieri dall’Inps confermano l’adeguamento dei requisiti di pensionamento del personale appartenente ad Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia penitenziaria, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco nella misura stabilita dal decreto del Ministero del Lavoro e delle’Economia dello scorso 5 Dicembre 2017. Continua a leggere

Pubblicato in Pensioni | 1 commento

ARRETRATI ECONOMICI CONTRATTO 2016/18 personale militare e polizia. NOIPA CI AVVISA ORA CHE POTRA’ PAGARCI SOLAMENTE SE IL CONTRATTO SARA’ PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE.

Roma, 5 apr 2018 – Stato di avanzamento dei rinnovi contrattuali: comparto Difesa e Sicurezza. NIENTE ARRETRATI PER FINE APRILE? Probabilmente sollecitato da numerosi utenti che chiedono info NOIPA ci fa sapere che: Lo scorso 15 marzo sono stati firmati i quattro D.P.R. relativi al recepimento degli accordi sindacali per le Forze di Polizia ad ordinamento civile e militare, per il Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco e per il personale non dirigente delle Forze Armate. NoiPA potrà provvedere all’applicazione delle nuove disposizioni contrattuali solamente quando terminerà l’iter legislativo mediante pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, come previsto dalla normativa vigente. QUINDI, QUANDO SARANNO PUBBLICATI I CONTRATTI DI LAVORO IN GAZZETTA UFFICIALE? Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | 4 commenti

PERSONALE MILITARE. Punto di situazione in ordine a tematiche, legate al trattamento economico e previdenziale, di particolare interesse per il personale Militare

Roma, 2 apr 2018 – ARGOMENTI TRATTATI VALIDI PER TUTTO IL PERSONALE MILITARE DELLE FORZE ARMATE: RIORDINO CARRIERE. AGGIORNAMENTO BANCA DATI CONTRIBUTI INPS. ISTITUTO DEL MOTIPLICATORE, AL POSTO DELL’AUSILIARIA. TABELLA AUMENTO RIORDINO + CONTRATTO LAVORO 2016-18. Si sono manifestate di recente alcune tematiche di particolare rilevanza, legate al trattamento economico e previdenziale, di significativo interesse per il personale militare. Alla luce dell’impatto delle stesse sulla condizione e sul morale del personale, si riporta – per ciascuna delle questioni accennate e acquisito il parere di concordanza dello SMA – un quadro di situazione al fine di fornire utili elementi di informazione alla comunità degli amministrati. SEGUE SCHEDA DI DETTAGLIO. Continua a leggere

Pubblicato in Stipendi | 2 commenti

NEWS CONTRATTI DI LAVORO MILITARI E POLIZIOTTI / IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA HA FIRMATO IL 15/3 I DPR DEI RECEPIMENTI SINDACALI DEL COMPARTO DIFESA E SICUREZZA

Roma, 19 mar 2018 – IL PRESIDENTE MATTARELLA HA FIRMATO I DPR DEI CONTRATTI DI LAVORO DEL TRIENNIO 2016/2018. Finalmente il Presidente della Repubblica ha firmato in data 15 marzo 2018 i quattro DPR relativi al recepimento degli accordi sindacali delle Forze di Polizia ad ordinamento civile e militare; del Corpo nazionale dei vigili del fuoco e per il personale non dirigente delle Forze armate. Ora i 4 DPR saranno a breve pubblicati in Gazzetta Ufficiale, concludendo cosi’ l’iter Legislativo. Rimangono insospese pero’ molte questioni: gli arretrati economici; l’aumento in busta paga e la coda contrattuale in fase di approfondimento da parte dei Sindacati/Cocer e parte Governativa. SEGUE INFO DAL SITO DEL QUIRINALE E I TESTI DEI CONTRATTI. Continua a leggere

Pubblicato in 1. - Rinnovo contratto lavoro - Stato dell'arte | Lascia un commento

NUOVI DISTINTIVI DI GRADO PER LE QUALIFICHE APICALI – PERSONALE FORZE ARMATE. PER INDOSSARLI CI VUOLE ANCORA MOLTO TEMPO

Roma, 13 mar 2018 – ECCO COME E QUANDO POTRAI INDOSSARE I NUOVI GRADI. Con fonogramma del 12 marzo 2018 il S.C. di SME informa il Personale militare che i nuovi distintivi di grado scelti dal Capo di SMD devono essere ancora sottoposti a determina a firma sempre del Capo di SMD. Una volta superata la fase autorizzativa si passa alla realizzazione e acquisto. Pertanto, fino a quando i nuovi gradi non saranno pronti, e fino a nuovo ordine, nessuno e’ autorizzato ad indossare i nuovi gradi, anche se disponibili in ambienti esterni alle FF.AA.. Molta la delusione dei Primi Luogotenenti prossimi alla pensione che non vedranno mai i nuovi gradi sulla spallina della divisa. Ma per loro, come gia’ per chi ha lasciato il servizio attivo, rimarra’ soltanto un lontano ricordo burocratico. Anche questo e’ uno degli obbrobri del riordino per il personale militare NON DIRETTIVO E NON DIRIGENTE. All’interno copia del fonogramma del Sottocapo di SME. Continua a leggere

Pubblicato in 2.1 - Riordino dei gradi. Articoli di approfondimento | 1 commento

FERIE ESTATE 2018 – ECCO LA GUIDA AI SOGGIORNI MILITARI PER L’ESTATE 2018

Roma, 21 feb 2018 – GUIDA AI SOGGIORNI MILITARI ESTATE 2018. Il significativo successo di presenze registrato nella scorsa stagione estiva ha, in qualche modo, confermato la bontà del progetto che lo Stato Maggiore dell’Esercito da molti anni sta perseguendo: dare al proprio personale, militare e civile della Difesa, la possibilità di trascorrere un periodo di riposo all’interno delle basi logistiche coniugando la bellezza dei siti a dei prezzi equi. Tale correlazione, di per se già difficile poiché vede presenti quali “terze, importanti protagoniste” le ditte che forniscono i servizi, presuppone un grande equilibrio in grado di accontentare le esigenze di ogni singolo con le possibilità delle offerte economiche pervenute. ALTRE UTILI INFO LE PUOI TROVARE ALL’INTERNO DELLA  GUIDA AI SOGGIORNI, DISPONIBILE QUI DI SEGUITO . Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria, soggiorni | Lascia un commento

UNA IDENTITA’ DA “5 MILIONI” DI EURO….

Roma, 16 Apr 2018 – di Michele Rinelli – Costerà 5 milioni di euro il rifacimento dei distintivi di qualifica dei 4 corpi di polizia e ci si chiede, giustamente, se tale operazione fosse davvero necessaria viste le condizioni in cui versano mezzi e strutture dell’intero comparto. Certo in termini assoluti 5 milioni di euro di euro forse sono poca cosa, il Capo della Polizia Franco Gabrielli, che dalle pagine del “Il Tempo” risponde alle feroci critiche mosse al riguardo, specifica che al netto delle tasse il costo per ogni singolo agente sarà di circa 25 euro, per un provvedimento che sarebbe dovuto essere stato fatto nel 1981, all’atto della riforma della famosa legge 121, dove i gradi militari dovevano essere già all’epoca sostituiti, sopratutto per la Polizia di Stato, che aveva appunto dismesso le stellette ed è diventata corpo civile dello Stato. Continua a leggere

Pubblicato in Polizia di Stato | Lascia un commento

La Consulta: sì ai sindacati militari. La sentenza che rivoluziona la vita dei soldati

Roma, 16 Apr 2018 – di Paolo Salvatore Orrù – “Per anni ci siamo scontrati con servi e servitori dei generali, satrapi di ogni specie e petitori di proroghe, professionisti della forfettaria”, ha detto Luca Comellini, segretario Partito per la tutela dei Diritti dei militari e delle forze di polizia (PdM) quando è venuto a conoscenza del contenuto della sentenza della Consulta che ha cancellato il divieto di costituire associazioni sindacali per i militari. La Corte ha infatti dichiarato parzialmente fondata “la questione di legittimità costituzionale dell’articolo 1475, comma 2, del Codice dell’ordinamento militare nella parte in cui vieta ai militari di costituire associazioni professionali a carattere sindacale. Continua a leggere

Pubblicato in Sindacati | Lascia un commento

Cultura / Le foto più toccanti del secolo. Dal Vietnam alla Corea, dalla Guerra Mondiale all’11 settembre, passando per Iraq e Afghanistan. Dalle proteste pacifiche a quelle armate, ecco gli scatti più drammatici. Cinquanta fotografie che hanno fatto la storia

Roma, 16 apr 2018 – Ne è passato di tempo da quando Louis Daguerre e François Arago, nel 1839, brevettarono la tecnica della fotografia moderna. Una lastra di rame con applicata una sottile foglia di argento lucidato, che posta sopra a vapori di iodio reagiva formando ioduro d’argento. Seguiva l’esposizione alla camera oscura, dove la luce rendeva lo ioduro nuovamente argento in un modo proporzionale alla luce ricevuta. L’immagine diventava poi visibile grazie all’esposizione ai vapori di mercurio: diventava possibile dipingere con la luce. Continua a leggere

Pubblicato in Cultura | Lascia un commento

COSTUME E SOCIETA’ / Donne a caccia di africani per far sesso. Padova, scandalo a luci rosse: come le hanno beccate. Fonte foto e articolo: liberoquotidiano.it

Fonte foto e articolo: liberoquotidiano.it
Roma, 16 apr 2018 – A Padova è scoppiato uno scandalo a luci rosse. Nella zona della stazione ferroviaria orde di donne vanno a caccia di amanti africani, perlopiù ragazzi senegalesi disposti a tutto per una spesa al supermercato.
“I ragazzi senegalesi si posizionano, quasi sempre, tra via Cairoli e corso del Popolo. Ad adescarli sono signore di mezza età”, racconta al Gazzettino un commerciante di piazzale della Stazione. Continua a leggere
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito: firmata convenzione con la Tuscia

Roma, 16 apr 2018Il Ce.Si.Va. sottoscrive una convenzione con l’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo finalizzata all’acquisizione di crediti formativi per giovani laureandi. Nel quadro delle iniziative finalizzate allo sviluppo di collaborazioni a carattere divulgativo e culturale, nei giorni scorsi il Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito (Ce.Si.Va.) ha sottoscritto una convenzione con il Dipartimento di Scienze Umanistiche della Comunicazione e del Turismo dell’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo. La sinergia, in aderenza a quanto previsto dalla legge n. 196 del 24 giugno del 1997, meglio conosciuta come legge “Norme in materia di promozione dell’occupazione”, è stata finalizzata grazie all’ingente patrimonio librario custodito presso la biblioteca storica del Centro, da anni oggetto d’interesse delle scuole e delle Istituzioni pubbliche del comprensorio di Civitavecchia. Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Le spese della Difesa aumentano: +4% sul 2017

Roma, 15 Apr 2018 – di Lodovica Bulian – «Avevamo discusso mesi fa della possibilità di estendere anche in Siria l’addestramento delle forze di polizia, ma fin quando la situazione resta incerta la decisione rimane quella di appoggiare la coalizione dall’Irak, dove, dopo gli Stati Uniti, nessuno ha messo tante forze come noi», diceva il ministro Roberta Pinotti il 16 febbraio scorso. Infatti lo stanziamento per le missioni militari anche per il 2018 ammonta a 1,28 miliardi di euro, stessa cifra dell’anno precedente. Continua a leggere

Pubblicato in Difesa, News, Spese militari | Lascia un commento

La prima donna pilota di linea: «Così si atterra su un ghiacciaio»

Roma, 15 Apr 2018 – di Elisabetta Rosaspina  «Come si atterra su un ghiacciaio? Beh, è facile. Ti devi posare in salita e a tutto motore, poi ti giri piano piano e metti l’aereo di traverso. Decollare è ancora più semplice: riparti in discesa e, quando sei nel vuoto, riprendi velocità, e poi… Poi vai». Raccontata da Fiorenza de Bernardi, la prima donna pilota di linea nella storia dell’aviazione italiana, la quarta al mondo (anche le americane sono arrivate dopo di lei), e la prima italiana a ottenere il brevetto di pilota di montagna, ogni manovra nei cieli ha la leggerezza di una passeggiata, la felicità di una scommessa vinta, la soddisfazione di una battaglia combattuta fino in fondo. Continua a leggere

Pubblicato in Aerei, Aviazione esercito, Storia | Lascia un commento

Presidente Mattarella, Gen. Graziano e Vecciarelli, ridate la dignità a Preziosa, Miniscalco e Di Lella

Roma, 13 Apr 2018 – di Francesco De Pinedo – Il fatto non sussiste, così si è conclusa la vicenda giudiziaria che ha interessato l’Aeronautica militare e che ha visto tre servitori dello Stato, Generale Pasquale Preziosa, Generale Gianpaolo Miniscalco e Colonnello Antonio Di Lella, assolti con formula piena. Pubblicamente, nessuno ha ancora ringraziato le vittime di questa vicenda per l’opera cristallina e trasparente fatta a difesa dell’Aeronautica Militare. La domanda nasce spontanea: chi dovrà ridare dignità ed onore a questi tre uomini delle Istituzioni? Ma soprattutto, chi ha sbagliato e ha gettato il fango, perché è ancora al suo posto? Continua a leggere

Pubblicato in Aeronautica Militare, Giustizia | Lascia un commento

Spese militari, Crippa (M5s): “Non ho espresso pareri sui droni. Possono essere risorse utili, ma serve chiarezza sui soldi”

Il deputato grillino, relatore sull’acquisto del decreto per l’acquisto di droni da 760 milioni in 15 anni, precisa: “Ho solo illustrato il provvedimento, ma il M5s ha chiesto che il governo Gentiloni non prema l’acceleratore e lasci al prossimo esecutivo di valutare l’effettiva utilità”

Roma, 18 apr 2018 – I droni ad uso militare e civile possono essere una “risorsa utile” in vari settori, ma i programmi “non devono essere approssimativi, devono riportare coperture economiche sufficienti, devono dare garanzia di trasparenza nei contratti e non comportare inutili sprechi di risorse“. A scriverlo è Davide Crippa, deputato M5s, relatore in commissione speciale alla Camera di un decreto del ministero della Difesa del governo uscente che prevede il programma di acquisto di droni per 760 milioni di euro in 15 anni. Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento