CONTRATTO COMPARTO SICUREZZA E DIFESA: Sindacati e CoCeR, importante riapertura tavolo ma servono garanzie su “pacchetto sicurezza” e risorse per adeguare retribuzioni e indennità. LA FIRMA ENTRO SETTEMBRE 2021?

.
.
.
.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “CONTRATTO COMPARTO SICUREZZA E DIFESA: Sindacati e CoCeR, importante riapertura tavolo ma servono garanzie su “pacchetto sicurezza” e risorse per adeguare retribuzioni e indennità. LA FIRMA ENTRO SETTEMBRE 2021?”

  1. Non é ammissibile che un contratto triennale venga definito alla fine del triennale e a ridosso dell’avvio di un altro contratto. Somme misere e parlano pure di arretrati di che, forse tolta la vacanza contrattuale ci saranno a regime si e no 500 euro di arretrati. Allora ditelo che un contratto non é triennale ma sessennale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.