IL Si.Na.Fi – Sindacato Nazionale Finanzieri interviene per tutelare gli A.T.P.I. in Val di Susa

Roma, 26 set 2021 – Criteri di alloggiamento e misure di contenimento Covid 19 – personale AT-PI inviato in servizio presso la TAV.

Al Comando Generale della Guardia di Finanza. La scrivente Organizzazione Sindacale in questi giorni è destinataria di numerose doglianze, da parte di propri iscritti e non, appartenenti al comparto AT-PI e provenienti da vari reparti del Corpo ubicati sul territorio nazionale, che lamentano le modalità e i criteri di alloggiamento che si stanno adottando presso l’Hotel individuato dall’Amministrazione e ubicato presso Bruzolo (TO).

In particolar modo risulta che il personale interessato stia per essere alloggiato in stanze doppie, in luogo delle singole utilizzate nel precedente hotel e con spazi di vivibiltà completamente inadeguati per due persone, (tra un letto e l’atro ci sarebbero non più di 50 cm di distanziamento).

Nel merito, pertanto, oltre ad invitarVI a verificare, qualora non fosse già stato fatto, se le strutture alberghiere/residenziali presso cui il predetto personale sta per essere alloggiato abbiano ottemperato a conformarsi adeguatamente ai nuovi e specifici obblighi di legge in materia di contenimento epidemiologico, (sanificazioni periodiche degli ambienti; disponibilità di soluzioni disinfettanti, etc.,) riteniamo che debbano essere salvaguardate, prioritariamente, non solo la dignità del personale ma anche il distanziamento ai fini della prevenzione del rischio biologico. La lettera completa continua sul portale web del SI.NA.FI, clicca qui >>>

.

Seguici in tempo reale sul nostro canale e gruppi/chat TELEGRAM - Ti aspettiamo! ECCO COME FARE>>>

Visita la nostra pagina Facebook, metti un "LIKE" per rimanere aggiornato>>>

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.